marta nalin

  • Il Mondo in Scatola

  • Vive in un gazebo dopo aver perso casa e lavoro: il caso del signor Rossano diventa politico

  • Politiche abitative: le iniziative dell'amministrazione

  • Anche Padova nella rete RE.A.DY

  • Nuovi canoni Ater: la risposta del comune

  • Case popolari, dal 16 aprile si può fare domanda per avere l'accesso. Nalin critica i criteri decisi dalla Regione

  • Dossier immigrazione 2018: dati in linea con gli altri anni, è la comunità rumena la più numerosa

  • Assegnazione case popolari: passa in giunta la proposta di Marta Nalin che determina i punteggi

  • Misure alternative alla detenzione: parte il progetto di volontariato di pubblica utilità

  • Al via "Cosa fare con i giovani", terzo incontro nazionale per gli operatori dei mondi giovanili

  • Riparte il progetto scuola al Due Palazzi, Nalin: «Un percorso di responsabilità»

  • Omicidio Arcella, l'amministrazione fa fronte comune: «Interventi costanti in tutta l'area»

  • Torna l'iniziativa Occhiale Solidale

  • Marta Nalin: «Principio di solidarietà non va demonizzato, torni centrale quanto libertà e uguaglianza»

  • Marta Nalin: «Lo sfruttamento di prostituzione e lavoro è un reato. Le vittime di tratta sono soggetti fragili che vanno tutelati»

  • Commissione pari opportunità, approvato il nuovo regolamento: ecco cosa cambia

  • Sodero, critiche a Marta Nalin: "Sta mettendo in atto solo i progetti dell'amministrazione Bitonci"

  • Marta Nalin in Commissione Immigrazione Anci: «Il decreto non tiene conto degli effetti sui territori»

  • Decreto immigrazione, la preoccupazione di Anci: "Stop alle grandi strutture di accoglienza"

  • Nalin: ecco cos'è "housing led", il progetto per i senza dimora

  • L'ass. Marta Nalin: "Nuovo bando per la gestione dell'asilo notturno di via del Torresino"

  • Per l'asilo notturno di via Torresino previsto un servizio diurno socio educativo. Presto un nuovo bando

  • L'assessore Nalin: "Un milione di euro per gli anziani che vivono soli"

  • Giovani: la regione finanzia tre progetti del comune. Obiettivo la prevenzione del disagio giovanile

  • Un gruppo di sostegno per i care givers, quelli che si occupano di persone affette da demenza