"Lavoro chiama Italia", la seconda edizione del career day sbarca online

Organizzato dalla società padovana Area, il career day nazionale per far incontrare le imprese che assumono e gli universitari di tutta Italia si terrà giovedì 18 giugno: ecco come partecipare

Colloquio di lavoro online (foto Freepik/pressphoto)

Il Covid-19 non ferma “Lavoro chiama Italia”, che per garantire la massima sicurezza a tutti i partecipanti diventa “virtual” e si trasferisce sul web: aziende e laureati avranno infatti a disposizione una piattaforma ad hoc, dove potersi “incontrare” esattamente come se l’evento si svolgesse dal vivo.

"Lavoro chiama Italia"

Dopo il successo del 2019 torna così giovedì 18giugno, in una forma nuova e molto tecnologica, il career day nazionale che giunge quest’anno alla seconda edizione e vedrà la partecipazione di aziende, multinazionali ed atenei pubblici e privati da tutto il territorio. Non mancheranno, sempre in versione online, anche seminari e laboratori. In più, novità di quest’anno, arriva la digital week camp: una settimana di formazione gratuita, per i venti migliori profili, sui temi dell’innovazione e della comunicazione digitale

Come funziona

Quella del 18 giugno sarà una “virtual edition”, un evento tutto virtuale che segue due grandi parole d’ordine: smart & safe. Ogni candidato, collegandosi all’indirizzo https://virtual.lavorochiamaitalia.it , può consultare l’elenco delle aziende presenti, verificare le posizioni disponibili, inviare un curriculum e prenotare un colloquio, esattamente come se l’evento si svolgesse dal vivo. L’unica differenza è che poi, per andare al colloquio, non avrà bisogno di muoversi da casa: sarà sufficiente accendere il computer, collegarsi alla piattaforma web e accedere alla videochiamata con il responsabile delle risorse umane dell’azienda. L’incontro si svolgerà infatti in forma virtuale, senza file davanti agli stand e senza lunghe attese. Ma le persone con cui confrontarsi saranno le stesse, sarà possibile porre tutte le domande del caso e, se il candidato saprà giocare bene le sue carte, anche trasformare quell’incontro in una porta d’accesso per una nuova esperienza lavorativa.

I settori che tengono

Spiega Silvia Zago, Amministratore di Area, la società padovana organizzatrice dell'evento: «Inizialmente avevamo fissato la data per il 5 marzo, con una grande manifestazione a Verona che aveva già un migliaio di prenotati. Poi gli eventi si sono evoluti in modo inaspettato e abbiamo dovuto rimandare, in attesa di capire quali fossero i tempi e le modalità più indicati. In questi mesi non ci siamo persi d’animo e, con tutti i mezzi che avevamo a disposizione, ci siamo velocemente organizzati per trasferire l’evento sul web: sarà una grande fiera, proprio come l’avevamo immaginata, dove migliaia di giovani laureati e laureandi potranno incontrare i responsabili delle risorse umane di grandi e piccole aziende da tutto il territorio. Alle imprese abbiamo chiesto espressamente di indicare le posizioni aperte, che i giovani possono consultare sul sito: ce ne sono molte, perché nonostante la crisi ci sono settori che continuano a lavorare bene, in particolare quello tecnologico (16% delle posizioni aperte) e la gdo, la grande distribuzione organizzata».

Potenzialità del web

Continua Silvia Zago: «Lo scopo di questa iniziativa è quello di mettere in contatto domanda e offerta. In primo luogo abbiamo sfruttato tutte le potenzialità del web e dei social media. Il nostro sito è una vera e propria piattaforma di scambio dove le aziende si presentano ed esprimono i propri fabbisogni e dove gli studenti o i neolaureati che si iscrivono fanno altrettanto. Le aziende partecipanti infatti possono prendere visione dei cv inseriti sul sito, per una preselezione utile ad individuare i profili con le caratteristiche più adatte. Lo stesso vale per i giovani candidati che possono conoscere le aziende e quindi prepararsi in maniera mirata per la partecipazione all’evento».

Digital Week Camp

Interessante novità di quest’anno è il digital week camp (sponsorizzato da Lidl e Trouw Nutrition): i venti migliori profili, tra i partecipanti all’iniziativa, saranno selezionati per passare un’intera settimana di laboratori, sui temi dell’innovazione e della comunicazione digitale. I ragazzi apprenderanno gli strumenti digitali per gestire e organizzare il lavoro, le basi del digital marketing, l’organizzazione di spazi di lavoro fisici e digitali, l’ormai imprescindibile “grafica per non grafici” (presentazioni, documenti, immagini).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le aziende

Di seguito la suddivisione per settore delle aziende partecipanti a "Lavoro chiama Italia":

  • ict 16%
  • multiservizi 12%
  • metalmeccanico 12%
  • consulenza 12%
  • trasporti spedizioni 8%
  • gdo 8%
  • alimentare 8%
  • società interinale 4%
  • produzione di piastrelle 4%
  • produzione di batterie 4%
  • produzione acciaio 4%
  • produttori piscine 4%
  • lavorazione della plastica 4%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento