rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Nel 2050 ogni lavoratore avrà un pensionato a carico. Bertin: «Serve una riforma»

In questi giorni, governo e parti sociali si sono incontrati al ministero del Lavoro al fine di avviare un confronto sul tema delle pensioni

Nel 2050 ogni lavoratore avrà un pensionato a carico. L’allarme è stato lanciato dalla Fondazione Leone Moressa, ma è solo l’ultimo in ordine di tempo. «La verità – commenta il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova, Patrizio Bertin – è che una soluzione si impone, ma se si continua ad andare in ordine sparso non si raggiunge nessun obiettivo».

Pensioni e riforma

In questi giorni, governo e parti sociali si sono incontrati al ministero del Lavoro al fine di avviare un confronto sul tema delle pensioni. «Non vi è dubbio – continua Bertin – che si debba arrivare ad una piattaforma unitaria, perché tirare l’acqua al proprio mulino è legittimo ma serve fino ad un certo punto». Dunque: se deve esserci una piattaforma di confronto governo – parti sociali è bene che la piattaforma sia condivisa sia dai datori di lavoro che dai sindacati dei lavoratori. «Quello di cui il sistema ha bisogno – sottolinea il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova – è di una vera e propria riforma perchè sono circa trent'anni che ogni anno si cambia qualcosa senza incidere sulla sostanza del problema e poi servono più certezze perché la gente ha tutto il diritto di programmarsi la vita e quindi di sapere con esattezza quando e come potrà andare in pensione. Un sistema sostenibile è alla base di tutto – conclude il presidente - e questo significa che il sistema contributivo deve diventare reale per tutti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2050 ogni lavoratore avrà un pensionato a carico. Bertin: «Serve una riforma»

PadovaOggi è in caricamento