Salute, abolita la quota fissa di 10 euro per le ricette di assistenza specialistica ambulatoriale

Lo annuncia l'Ulss 6 Euganea: è possibile usufruire del beneficio per tutte le prestazioni di specialistica ambulatoriale erogate dal primo settembre 2020, anche se prescritte e prenotate precedentemente

Riceviamo da Ulss 6 Euganea e pubblichiamo:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dal 1 settembre 2020 è abolita la quota fissa di 10 euro per le ricette di assistenza specialistica ambulatoriale (art. 1, commi 446-448 della Legge n. 160 del 27/12/2019). È possibile usufruire del beneficio per tutte le prestazioni di specialistica ambulatoriale erogate dal primo settembre 2020, anche se prescritte e prenotate precedentemente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento