rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Agente deceduto in servizio, Giordani: «Tragedia immensa. Faremo in modo di ricordare il suo sacrificio»

Il 34 enne è morto dopo un incidente mentre era in servizio in moto. Stava scortando un gruppo di atleti di handbike promossi da Alex Zanardi

La morte dell'agente della polizia locale, deceduto oggi 11 ottobre a causa dei danni subito dopo l'incidente di sabato, ha colpito fortemente anche l'amministrazione comunale. A seguire la famiglia in questi due giorni di agonia è stato l'assessore alla sicurezza Diego Bonavina, che è stato presente in ospedale e sempre in contatto con il padre, da cui poi ha ricevuto la brutta notizia questa mattina. Ma a parlare per tutto è il sindaco Sergio Giordani.

Giordani

«È una notizia tragica che mi addolora in maniera profonda. Un ragazzo di rara professionalità che aveva deciso di impegnarsi per gli altri e per tutti i cittadini oggi non c’è più e questo è un lutto grave per tutta la nostra comunità. In queste ore ho sperato con tutto il cuore che potesse esserci un esito diverso ma così non è stato, ora, anche a nome dell’Amministrazione e della città, voglio far sentire alla famiglia, ai suoi cari, ai colleghi e a tutto il corpo di Polizia Locale il calore di una vicinanza autentica. Oggi è un giorno di cordoglio, ma troveremo di certo il modo di ricordare Massimo e il suo sacrificio».

L'agente della polizia locale deceduto, Massimo Boscolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agente deceduto in servizio, Giordani: «Tragedia immensa. Faremo in modo di ricordare il suo sacrificio»

PadovaOggi è in caricamento