menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla manifestazione negazionista senza mascherina: multata

Quattrocento euro è costato a una signora, camminare senza mascherina in Riviera Ponti Romani, rivendicando la posizione "No mask". Stava raggiungendo in piazza Eremitani la manifestazione del Movimento 3V

Una sanzione di quattrocento euro, questo è costato a una signora di cinquantacinque anni, padovana, camminare senza mascherina in Riviera Ponti Romani. Stava raggiungendo la manifestazione del Movimento 3 V, in programma in piazza degli Eremitani quando è stata fermata da due agenti della polizia locale in divisa. Alla richiesta degli agenti non esibiva alcun documento nè acconsentiva a farsi identificare e cercava di allontanarsi resistendo all'intervento della pattuglia che era costretta a trasferirla al Comando di via Liberi, per procedere a una certa identificazione. E’stato quindi accertato che la signora di 55 anni, italiana, risiede in un comune della cintura padovana ed è stata contestualmente denunciata per resistenza e rifiuto di farsi identificare.

"No mask"

Guai a chiamarli negazionisti, quelli del Movimento 3 V, anche se di fatto negano che esista una pandemia e anzi tutto quello che stiamo vivendo è una macchinazione voluta dalle multinazionali, con in prima fila Bill Gates che trarrebbe ricchezza dal virus e dal vaccino. Anche sulla mascherina hanno posizioni a dir poco grottesche, tanto che sono convinti possa portare a conseguenze gravissime per la salute. Sono le posizioni che ha ribadito e rivendicato la signora sanzionata, che infatti non solo non indossava la mascherina ma neppure la portava con sé.

House organ

L’appuntamento di domenica 13 dicembre è stato lanciato oltre che sui canali social del Movimento ovviamente anche da Radio Gamma 5, che è il vero e proprio “house organ” di M3V. Un gruppo di ascoltatori, lo riporta il Mattino di Padova, ha scritto una lettera al Presidente, Luca Zaia: «Egregio Presidente, siamo un gruppo di ascoltatori di Radio Gamma 5, emittente radiofonica che trasmette da Campodarsego. E siamo indignati per quanto sta succedendo da tempo nell’emittente diventata negazionista che, oltre a manifestare pubblicamente questa posizione, non perde occasione per porsi al limite delle ordinanze sul Covid se non addirittura ignorarle apertamente, invitando gli ascoltatori a fare altrettanto». La linea editoriale, se così la vogliamo chiamare, è dettata dal veterinario Paolo Girotto, no vax e sostenitore della cura Di Bella. Durante la manifestazione in piazza Ermitani il M3V ha esposto striscioni in favore del medico trevigiano Roberto Gava, radiato dall’Ordine dei Medici per le sue posizioni sui vaccini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento