DIGITALmeet, anteprima con Paola Pisano: il ministro presenterà le sfide del Piano Nazionale per l’Innovazione 2025

L’evento andrà in scena venerdì 4 settembre all’Icenter di via Savelli 30, a Padova, nell’ambito di Aspettando DIGITALmeet. Il festival tornerà da martedì con l'8a edizione

Realizzare una società digitale con accesso ai servizi online della PA per imprese e cittadini, potenziare l’innovazione nel Paese con nuove tecnologie nei campi della robotica, della mobilità, dell’intelligenza artificiale e della cyber security e favorire uno sviluppo trasparente, inclusivo e sostenibile. Paola Pisano, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, ha scelto DIGITALmeet per presentare le tre sfide del Piano Nazionale per l’Innovazione 2025: l’evento andrà in scena venerdì 4 settembre all’Icenter di via Savelli 30, a Padova, nell’ambito di Aspettando DIGITALmeet, l’anteprima del più grande festival diffuso italiano sul mondo del digitale, che tornerà da martedì 20 a sabato 24 ottobre con l’ottava edizione a cura di Fondazione Comunica e Icenter TAG Padova.

Imprese innovative

Oltre al Ministro, l’incontro coinvolgerà anche tre giovani imprese innovative – Prorob, Raintonic, SmartMold – , Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Padova, Antonio Santocono, Presidente della Camera di Commercio di Padova, Paolo Ghezzi, Direttore Generale di InfoCamere, Roberto Santolamazza, Direttore Generale dell’Incubatore t2i, e Gianni Dal Pozzo, AD di Considi. L’intervento di Dal Pozzo darà incentrato sulla Gear Factory, un laboratorio di apprendimento dove si simula il percorso di Lean Transformation all’interno di un’azienda manifatturiera per sperimentare in modo reale e concreto la Digital Transformation e poter così essere pronti a raccogliere le innovazioni ed i cambiamenti della Quarta Rivoluzione Industriale.

Piano per la digitalizzazione

Il compito di coordinare e condurre l’incontro è affidato a Gianni Potti, Cofounder DIGITALmeet e Presidente CNCT Servizi Innovativi Confindustria. L’invito è rivolto ai soci di Talent Garden, imprese innovative, aziende top 500 del Veneto, Parchi scientifici e tecnologici, Comitato scientifico e Partner di DIGITALmeet; la capienza della sala verrà ridotta da 200 a 50 posti per rispettare la normativa anti-Covid, ma l’evento verrà trasmesso anche su un televisore esterno e in streaming su Facebook per favorire la più ampia partecipazione possibile. «Di per sé, è già un grande risultato che il paese abbia, grazie al Ministro Pisano, un piano per l'innovazione e la digitalizzazione 2025 - dichiara Gianni Potti – Il problema è ora attuarlo, dalla connessione alle semplificazioni, fino all'alfabetizzazione digitale: sfide che dobbiamo assolutamente vincere per toglierci da quel mesto 25° posto nell'indice europeo (DESI)».    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento