Attualità

Carmignano, progetto “Anziani in movimento”: in cucina con gli chef del paese

L’iniziativa comprende diverse azioni per invecchiare bene, mantenendosi attivi e prendendosi cura del proprio corpo e della alimentazione

Crema di Cannellini con radicchio e provolone, lenticchie con carote e mandorle glassate, zuppa di zucca e lenticchie rosse, riso e porro croccante, ma anche panna cotta con confettura di lamponi: è questo il menù preparato con l’aiuto di uno chef dagli anziani di Carmignano di Brenta in occasione dell’ultimo laboratorio di cucina che si è svolto mercoledì 12 febbraio nell’ambito del Progetto Anziani in Movimento. 

Entusiasmo

L’iniziativa che comprende diverse azioni per invecchiare bene, mantenendosi attivi e prendendosi cura del proprio corpo e della alimentazione, promosso dal Comune di Carmignano in collaborazione con le Amministrazioni di Cittadella, Gazzo San Martino di Lupari e Vigonza. «Un appuntamento che ha entusiasmato i partecipanti, dieci persone di Carmignano, la messa in pratica a conclusione di un percorso di formazione sulla sana e corretta alimentazione, con focus sulla malnutrizione e sulla difficoltà di deglutizione nella popolazione anziana – spiega l’Assessore Raffaella Grando – I nostri anziani hanno potuto cucinare in gruppo, sotto la supervisione di uno chef creando un menù gustoso e salutare, acquisendo competenze che ci auguriamo possano arricchire le loro tavole a casa». Entusista anche il sindaco Alessandro Bolis: «Il laboratorio si è svolto il 5 e il 12 febbraio nel Centro Le Torri a Cittadella ed ha suscitato l’entusiasmo dei partecipanti. L’efficacia dell’iniziativa ci incoraggia a replicare i laboratori, ma anche a continuare nelle nostre iniziativa a vantaggio della popolazione più anziana nel nostro territorio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmignano, progetto “Anziani in movimento”: in cucina con gli chef del paese

PadovaOggi è in caricamento