menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sistema Hive-Tech (Photo credits ©3bee)

Il sistema Hive-Tech (Photo credits ©3bee)

Api a rischio estinzione: un software padovano aiuterà a controllarne la salute

La padovana Uquido ha sviluppato il software di Hive-Tech, che permette agli apicoltori di monitorare salute e attività delle api, ma anche di proteggere il preziosissimo insetto

Uqido, software house di Padova, ha sviluppato il software di Hive-Tech, il nuovo sistema di monitoraggio che registra i parametri della vita delle api, progettato dalla startup italiana 3Bee. Tutto quel che serve agli apicoltori per tenere sotto controllo la salute delle loro api.

Innovazione Made in Italy

Il sistema è stato ideato dalla startup italiana 3Bee, mentre la padovana Uqido ne ha sviluppato il software. Inserendo nell’alveare sensori collegati con una piattaforma web, in qualsiasi momento si potranno vedere i parametri come la qualità dell’aria e lo spettro sonoro. Così l'apicoltore avrà sempre a disposizione informazioni aggiornate sul livello di
produzione degli alveari, ma anche su eventuali anomalie e sullo stato di salute delle api.

Piccole, ma fondamentali

«In occasione della prima Giornata mondiale dell’ape lo scorso maggio, la Fao ha ribadito l’importanza di proteggere questa specie per il futuro della nostra alimentazione, dal momento che il 75% delle colture alimentari dipendono dall’impollinazione per resa e qualità. Il software che abbiamo sviluppato per Hive Tech è uno strumento in grado di fornire all’apicoltore un’analisi completa e costante dell’andamento delle sue arnie» spiega Pier Mattia Avesani, founder e Ceo di Uqido.

Pier Mattia Avesani-2

Prodotto d'eccellenza

3Bee Hive-Tech dà reali vantaggi agli apicoltori, non solo dal punto di vista dell'ottimizzazione della gestione della loro attività, ma anche nell'ottica della salvaguardia delle api. Il sistema è adattabile a ogni tipo di arnia, non disturba le api ed è energeticamente autosufficiente, sfruttando l'energia solare e le vibrazioni prodotte degli insetti. Il suo valore è stato riconosciuto in Italia e all'estero, ottenendo premi tra cui quello della Fondazione Barilla che ha riconosciuto 3Bee Hive-Tech come uno dei dieci migliori progetti al mondo nel settore della sostenibilità ambientale. «Grazie a questo innovativo progetto - conclude Avesani - la tecnologia di Uqido entra per la prima volta nel settore della zootecnia di precisione, sempre più utilizzata dalle aziende per affidabilità e impatto positivo sul business”.

Per maggiori informazioni su Hive Tech e 3Bee
https://www.3bee.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento