rotate-mobile
Attualità Albignasego

Consegnate 700 piante ai residenti, Giacinti: «Sensibilizzazione e lotta al cambiamento climatico»

Sono 700 gli arbusti consegnati ai cittadini che potranno piantarli nei loro giardini. L'iniziativa l’anno scorso ha consentito di mettere a dimora 66.161 piante nell’intera regione Veneto

Per il secondo anno consecutivo il Comune di Albignasego ha aderito all’iniziativa promossa da Regione Veneto e Veneto Agricoltura “Ridiamo il sorriso alla Pianura Padana”. Sabato 16 ottobre a un centinaio di residenti che ne avevano fatto preventivamente richiesta, il Comune ha consegnato circa 700 tra alberi, arbusti e cespugli, che potranno essere piantati nei loro giardini ed aree verdi private. 

L’iniziativa


«Saranno così messe a dimora circa 700 nuove piante - dichiara il sindaco Filippo Giacinti - che per il solo fatto di crescere contribuiranno all’assorbimento di anidride carbonica e quindi alla lotta ai cambiamenti climatici, migliorando la qualità dell’aria e anche il paesaggio». Questa iniziativa, che l’anno scorso ha consentito di mettere a dimora 66.161 piante nell’intera regione Veneto, contribuisce a sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza del rispetto dell’ambiente, anche attraverso la piantumazione di nuovi alberi e arbusti autoctoni, tipici della pianura veneta. «Solo nel 2021, tra il nuovo parco della Costituzione, gli alberi previsti ogni anno dall’appalto del verde e questa iniziativa - aggiunge l’assessore alle Politiche ambientali, Valentina Luise - nella nostra città sono stati messi a dimora circa 950 alberi e 1850 arbusti. Ringraziamo chi ha partecipato a questa iniziativa, perché insieme continuiamo ad impegnarci per una città più verde e sostenibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnate 700 piante ai residenti, Giacinti: «Sensibilizzazione e lotta al cambiamento climatico»

PadovaOggi è in caricamento