rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Cadoneghe / Via Guido Franco

Nuovo cancelletto con accesso tramite tessera per l'area cani

L'area è quella di via Guido Franco a Cadoneghe. Saranno posizionati anche altri 23 cestini per le deiezioni degli amici a quattro zampe

Dopo l’area cani aperta al nuovo Parco dei Salici, a Cadoneghe storica, anche quella di via Guido Franco, già delimitata e utilizzata dai proprietari di cani, sarà dotata di un nuovo cancelletto per l’ingresso tramite tessera. Non solo: è in arrivo anche una fontanella per il ristoro degli animali, in particolare in vista della stagione estiva ormai prossima.

L'area cani

La procedura per ottenere la tessera non cambia, così come il contributo: 15 euro una tantum per i cittadini residenti nel comune di Cadoneghe, 25 euro per i non residenti. Il pagamento può essere effettuato tramite la piattaforma MyPay e la tessera viene successivamente ritirata allo Sportello del Cittadino, nei locali del municipio. «Si tratta di un’iniziativa coerente con le politiche ambientali che stiamo portando avanti da inizio amministrazione – spiega il sindaco Marco Schiesaro – e che puntano a coprire le necessità di tutta la popolazione. La formula dell’area cani con ingresso tramite tessera è stata apprezzata a Cadoneghe storica e la replicheremo a Mejaniga. Anche gli orari di apertura, molto ampi e con qualche differenza tra la stagione estiva e quella invernale, ma con una pausa nel pomeriggio, sono pensati per venire incontro alle esigenze di tutti: di chi possiede animali e di chi, giustamente, chiede di poter riposare. Verrà posizionato, infine, un cestino dedicato alla raccolta delle deiezioni canine. Vogliamo un comune amico degli animali, ma allo stesso tempo pulito». Gli stessi cestini saranno posizionati, a partire da lunedì 21, in altri 23 punti di Cadoneghe, tutti in aree pubbliche e nelle vicinanze di parchi o giardini. «In questi giorni – fa sapere l’assessore all’Ambiente Elisa Bettin – abbiamo posizionato dei cartelli per evidenziare i punti dove saranno posizionati i raccoglitori dedicati alle deiezioni canine e informare così la cittadinanza. L’investimento rientra all’interno di un capitolo più ampio dedicato all’arredo urbano, che include panchine, cestini semplici o differenziati, questi ultimi i primi di questo tipo a essere installati nel nostro Comune, per un totale di 40 mila euro di spesa. L’invito, naturalmente, è quello di utilizzarli per aiutare a mantenere il nostro territorio pulito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo cancelletto con accesso tramite tessera per l'area cani

PadovaOggi è in caricamento