rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Arrivano 4 milioni di euro dalla Regione per l'emergenza affitto causa pandemia

A partire dal 18 novembre sarà possibile presentare le domande per accedere al contributo. Il contributo, che va da 300 fino a 800 euro, è dedicato alle famiglie titolari di un contratto di locazione che hanno subito, a causa del perdurare dell’emergenza Covid, una riduzione del reddito familiare superiore al 30%

A partire dal 18 novembre e fino al giorno 10 dicembre sarà possibile presentare le domande per accedere al contributo all’affitto per la prima casa per Covid. Il contributo è dedicato alle famiglie del Veneto, titolari di un contratto di locazione ai sensi della legge 431/1998, che hanno subito, a causa del perdurare dell’emergenza Covid, una riduzione del reddito familiare superiore al 30%, desumibile confrontando la situazione reddituale attuale con quella pre-pandemia ricavate rispettivamente dall’’Isee corrente e dall’Isee ordinario.

4 milioni

La Regione del Veneto ha scelto di destinare per il 2021 una quota pari a 4 milioni di euro al finanziamento del cosiddetto procedimento regionale Fsa-covid3. Il contributo potrà variare da 300 a 800 euro a famiglia, in funzione dell’affitto stimato non sostenibile. Il beneficio sarà riconosciuto ai soggetti utilmente collocati in graduatoria fino a esaurimento delle risorse stanziate. Le domande si potranno presentare esclusivamente on line, non è necessario disporre di un pc, basta anche solo uno smartphone o un tablet. Maggiori informazioni e compilazione della domanda al seguente indirizzo: https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/fsa_covid3/index.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano 4 milioni di euro dalla Regione per l'emergenza affitto causa pandemia

PadovaOggi è in caricamento