Selvazzano: riparte il progetto Art Factory Lab, la casa delle arti

L'edizione è riservata ai bambini e ai ragazzi dai 6 ai 14 anni: domenica 11 ottobre lezione di presentazione e prova per chi fosse interessato

La Città di Selvazzano Dentro con l’Associazione Culturale Fantalica propone per il triennio 2018-2021 il progetto “Art Factory Lab”, vincitore del bando Funder 35 della Fondazione Cariplo, con l’obiettivo principale di consolidare il centro d’arte denominato “La Casa delle arti” che prevede il coinvolgimento di bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni in laboratori artistici ed espressivi con approccio multidisciplinare.

Scarica il depliant con tutte le informazioni

Laboratori di arte

Da martedì 13 e giovedì 15 ottobre 2020 al Centro Civico Baracca in Piazza al Lavoratore a Tencarola, ogni settimana da ottobre a maggio in orario extra scolastico i bambini e ragazzi coinvolti potranno partecipare a laboratori di arte, creatività, danza espressiva, teatro, canto con l'obiettivo di riunire l'esperienza in uno spettacolo e esposizione finale che coronerà il lavoro svolto durante l'anno. Domenica 11 ottobre dalle ore 15.30 al Centro Civico Francesco Baracca si terrà la Presentazione del Progetto Art Factory Lab 2020-2021 al termine del quale sarà possibile partecipare, previa prenotazione, alle lezioni gratuite dei laboratori. Per partecipare è necessaria la prenotazione al numero 348.3502269 dal lunedì al venerdì 10.00-14.00/16.00-20.00

Ri-fabbrichiamo il mondo

«La Casa delle arti è una bellissima realtà del nostro territorio – afferma il Sindaco Giovanna Rossi – in cui la creatività è il motore che accende la voglia dei ragazzi di mettersi in gioco con la propria fantasia. Vogliamo ripartire con le attività della Casa delle arti ma lo facciamo in sicurezza e nel rispetto dei protocolli anti-Covid per la nostra serenità e quella delle famiglie». Per l'anno 2020-2021 il tema su cui saranno impegnati i partecipanti sarà “Ri-fabbrichiamo il mondo”, scelto per avvicinare le giovani generazioni alle arti e all'artigianato artistico tradizionale con l'obiettivo di recuperare quella manualità e “lavoro di bottega” che oggi tende a scomparire a favore delle tecnologie virtuali. L’intero percorso favorisce la creatività dei bambini e dei ragazzi coinvolgendoli nel lavoro individuale e di gruppo, alla scoperta della collaborazione, del proprio corpo, della musica e del movimento. Gli operatori coinvolti nelle attività sono artisti ed educatori capaci di lavorare con uno spirito di squadra per valorizzare al meglio la creatività e i talenti di tutti i giovani partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento