Un’attività che va avanti da ben 40 anni: Ascom premia l’Insolito Caffè di Ponte di Brenta

Un riconoscimento importante quello dato all’attività di Cristina Masiero che per Enrico Baggio (membro di giunta Confcommercio Ascom Padova) rappresenta «un esempio per tutti sul come affrontare al meglio questi tempi complessi e incerti»

Consegnata da Enrico Baggio (membro di giunta Confcommercio Ascom Padova) la targa Hausbrand a Cristina Masiero, titolare dell’Insolito Caffè di Ponte di Brenta, socia dell’Ascom di Padova.

La scoparsa della mamma e il Covid

La signora Masiero, che porta avanti l’attività da ben 40 anni, avrebbe dovuto festeggiare nel 2019 il quarantennale dell’attività assieme alla mamma Maria. Ma purtroppo la scomparsa della mamma e il Covid hanno decretato il posticipo di questa ricorrenza. «Mamma sarebbe stata fiera di ricevere questo riconoscimento – ha detto Cristina Masiero – Le dedichiamo la targa con affetto e riconoscenza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un esempio»

«Credo che l’energia di Cristina Masiero sia un esempio per tutti sul come affrontare al meglio questi tempi complessi e incerti – ha commentato Enrico Baggio – oltre a dare un segnale forte sull’importanza fondamentale che costituiscono i negozi di vicinato per i quartieri delle nostre città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento