Consorzio di tutela del Prosciutto Veneto Dop, il nuovo presidente è Attilio Fontana

Contitolare con i fratelli dell’omonima, centenaria azienda di Montagnana, guiderà il Consorzio per la quarta volta

Attilio Fontana

Cambio al vertice del Consorzio di Tutela del Prosciutto Veneto DOP: Attilio Fontana è il nuovo presidente.

Attilio Fontana

L’Assemblea dei Soci, svoltasi a Montagnana, ha rinnovato anche il Consiglio di Amministrazione che affiancherà il presidente nella gestione del prossimo triennio: vicepresidente è Monica Visentin, che rappresenterà i produttori veronesi e prima donna in carica dalla fondazione del Consorzio, mentre i consiglieri sono il riconfermato Paolo Colognese e i nuovi entrati Diego Guerriero e Manuel Furlani, tutti con prosciuttifici nel vicentino. Attilio Fontana, contitolare con i fratelli dell’omonima, centenaria azienda di Montagnana, guiderà il Consorzio per la quarta volta, avendone retto i vertici già dal 1999 al 2006. Lo stesso giorno si è svolta anche l’Assemblea Straordinaria per la modifica del Disciplinare di Produzione, che sarà reso più rigoroso, anche alla luce delle richieste dell’UE e del MIPAAF, e più vicino alle richieste dei consumatori, in particolar modo prevedendo un minor contenuto di sale - che rimane l’unico conservante - e una stagionatura minima che sarà innalzata di due mesi. Gli attuali dieci produttori associati all’ente di tutela rappresentano il 100% della produzione certificata dell’area della pianura pedecollinare berico-euganea, quindici comuni solo all’interno dei quali è riservata la possibilità di lavorare e stagionare il Prosciutto Veneto DOP.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coldiretti

Coldiretti Padova rivolge ad Attilio Fontana le più vive congratulazioni per la nomina alla presidenza del Consorzio di Tutela del Prosciutto Veneto Dop. Affermano in coro il presidente di Coldiretti Padova Massimo Bressan e il direttore Giovanni Roncalli: «Con l’occasione rinnoviamo la nostra piena disponibilità a collaborare attivamente per la difesa e la promozione di una autentica eccellenza del nostro territorio, di uno dei prodotti tipici della nostra terra, genuina espressione della nostra migliore agricoltura e della dedizione delle storiche aziende produttrici. Il Consorzio potrà sempre contare sul sostegno di Coldiretti Padova per la tutela del vero made in Italy, sotto continuo attacco da parte di prodotti esteri che non esitiamo a definire tarocchi e che alimentano il business del falso agroalimentare a danno delle nostre migliori aziende agricole. Siamo impegnati a smascherare le imitazioni delle nostre tipicità e in giro per il mondo abbiamo scovato anche un prosciutto “Dulze” con l’immagine di una città murata che nell’etichetta fa da sfondo al nome. La contraffazione è un crimine particolarmente odioso perché non solo danneggia i nostri allevamenti attraverso la concorrenza sleale ma mette a rischio la salute delle persone. La situazione è aggravata dalle importazioni con una quantità media di 4,7 milioni di cosce che ogni mese si riversano nel nostro Paese, mentre in Italia il via libera all’obbligo dell’etichettatura d’origine su tutti i salumi è atteso dalla quasi totalità degli italiani che ritengono importante conoscere la provenienza degli alimenti per dire finalmente basta agli inganni. A livello mondiale le frodi sul cibo valgono oltre 100 miliardi di falso Made in Italy agroalimentare con un aumento record del 70% nel corso dell’ultimo decennio, per effetto della pirateria internazionale che utilizza impropriamente parole, colori, località, immagini, denominazioni e ricette che richiamano all’Italia per alimenti taroccati che non hanno nulla a che fare con il sistema produttivo nazionale. Tutto ciò va a discapito anche di un pregiato prodotto a marchio di qualità e di origine come il nostro Prosciutto Veneto Dop, frutto di una lunga e consolidata tradizione tramandata dai migliori allevamenti del territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento