rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

Quaranta posti in più per il corso di laurea in Informatica: la decisione dell’Università di Padova

Dall’anno accademico 2022/23 si passerà dai 180 posti attuali a 220: l’ampliamento è stato deliberato dal Consiglio del Corso di studio stesso, che fa parte del dipartimento di Matematica "Tullio Levi-Civita"

Quaranta posti in più per il corso di laurea in Informatica dell’Università di Padova: dall’anno accademico 2022/23, infatti, si passerà dai 180 posti attuali a 220.

Informatica

L’ampliamento è stato deliberato dal Consiglio del Corso di studio stesso, che fa parte del dipartimento di Matematica "Tullio Levi-Civita". Afferma in merito Paolo Baldan, presidente del corso: «Con questa decisione avviamo un importante progetto di allargamento del bacino di studentesse e studenti iscritti al corso di laurea in Informatica. Rispondiamo così anche all’esigenza di formare professionalità in settori fortemente attrattivi e ad altissima ricettività. Censimenti recenti, monitoraggi annuali, ed evidenza empirica segnalano uno sbilancio attualmente dell’ordine di 1 a 12, ovvero un laureato in ambito informatico per 12 posizioni aperte, con domanda destinata a crescere». Conseguentemente alla decisione di ampliare il numero programmato, il Consiglio del Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita” ha deliberato il bando di un’ulteriore posizione di ricercatore universitario a tempo determinato di tipo B per assicurare la sostenibilità del corso di studio e investire nell’importante progetto di ampliamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta posti in più per il corso di laurea in Informatica: la decisione dell’Università di Padova

PadovaOggi è in caricamento