menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vi serve un avvocato? A Padova ce ne sono quasi 3.000: è record in Veneto

I dati della Cassa Forense parlano chiaro: le avvocatesse sono più dei colleghi uomini, e occupano il terzo posto nazionale come guadagno medio annuale

Le toghe nere si concentrano all’ombra del Santo: con 12.212 iscritti (4.8% sul totale nazionale) il Veneto si conferma tra le prime regioni per numero di avvocati e Padova la prima provincia sul territorio con 2.940 iscritti.

Le avvocatesse “battono” gli avvocati...

Il dato emerge da “I numeri dell’avvocatura”, documento redatto annualmente dalla Cassa Forense, che evidenzia che al 31 dicembre 2017 gli avvocati residenti in Italia sono oltre 242 mila, lo 0,4% in più rispetto all’anno precedente (pari a circa mille professionisti), ma in flessione rispetto alla media degli ultimi anni del tasso di crescita degli avvocati iscritti agli albi. Il Veneto si afferma anche tra le regioni che contano un numero di avvocate superiore a quello degli avvocati, 6.180 donne e 6.032 uomini, il 50,5% contro il 49,5%. Anche a livello regionale si registra il forte divario reddituale tra avvocate e avvocati riscontrabile anche su base nazionale: il reddito medio delle avvocate è infatti di 28.894 euro annui contro i 62.477 euro invece degli avvocati. L’Ordine che conta il maggior numero di professionisti è quello di Padova che, con 2.940 avvocati, supera quelli di Verona (2.575) e Treviso (2.045).

Avvocati veneti terzi come guadagno medio annuale

La distribuzione dei professionisti all’interno dello Stivale non risulta omogenea, è infatti molto variabile a livello territoriale: si passa da oltre sette avvocati ogni mille abitanti in Calabria ai 3,4 della Lombardia. Mediamente un avvocato in attività al Sud e nelle Isole guadagna 33 mila euro in meno rispetto a un professionista attivo al Nord, divario che diventa ancor più rilevante se si calcolano esclusivamente i redditi medi degli avvocati uomini: 30.933 euro annui per un avvocato attivo nel meridione, 59.291 per chi lavora al Centro e 78.673 per il Nord. Le regione più ricca è la Lombardia dove, in media, si guadagnano 67.382 euro all’anno. Seguono il Trentino con 63.576 euro, quindi Veneto (48.123), Valle d’Aosta (47.673), Lazio (47.155), Friuli Venezia Giulia (46.862), Liguria (46.444), Piemonte (46.251) ed Emilia Romagna (44.912). Fanalino di coda la Calabria dove si guadagnano mediamente 17.587 euro all’anno; meglio, ma di poco, il Molise (19.501) la Basilicata (20.691) e la Sicilia (22.131).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento