rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
FENOMENI

Baby gang, Venturini (FI): «Frutto della percezione di mancati controlli»

La consigliera regionale s'inserisce nel dibattito dopo le risse dello scorso fine settimana che hanno visto coinvolti gruppi di giovanissimi, pronti a sfidarsi in pieno centro dopo essersi dati appuntamento sui social

Elisa Venturini, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, interviene sulla situazione della sicurezza a Padova dopo le ultime risse che hanno visto coinvolti gruppi di giovanissimi.

Venturini

«Le notizie sulle baby gang che si sfidano apertamente a Padova per il controllo della città, unite al continuo grido d’allarme di autisti ed operatori del servizio locale che segnalano la loro condizione di grande difficoltà, purtroppo non sorprendono - sostiene la consigliera forzista - .Già nel marzo del 2021, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da parte dei cittadini, mi sono attivata con tutte le istituzioni: il comune di Padova, il Prefetto ed il Questore. Senza fare polemica ma chiedendo di fare una strategia comune coinvolgendo tutti i possibili soggetti interessati, e avevo portato agli enti preposti lo stato d’animo di tanti cittadini che percepivano un clima di insicurezza. Forse queste bande che si fronteggiano apertamente sono anche il frutto di un clima di percezione di mancanza di controlli stringenti. Gli interventi di questi giorni, presi dalle forze dell’ordine, sono necessari per stabilire l'ordine: occorreva creare un clima di maggior attenzione alla sicurezza ed al rispetto delle regole e questo è un compito che tocca a chi guida la città e non certo alle forze dell’ordine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang, Venturini (FI): «Frutto della percezione di mancati controlli»

PadovaOggi è in caricamento