Per una “passeggiata sull'acqua” a bordo di barche elettriche: nasce “Navighiamo Cittadella”

Il progetto ecosostenibile prenderà il via a Pasqua e consentirà di ammirare le Mura da un differente punto di vista grazie alle barche a energia solare e guidabili anche senza patente

Le nuove barche "eco-friendly" a Cittadella

Un progetto ecosostenibile che va ad integrare una già ricca proposta turistica: nasce “Navighiamo Cittadella”, che prevede il servizio di noleggio barche elettriche per la navigazione del fossato che circonda le Mura.

Le barche

Le nuove barche sono solari, elettriche, 100% riciclabili, made in Italy. Sono nate per il turismo, soprattutto per i gruppi di amici e le famiglie. Hanno scafo trimarano, sono imbarcazioni stabili, sicure, adatte a navigare senza patente e da persone di qualsiasi fascia d’età, con maggiorenne sempre a bordo Sono omologate per massimo 4 persone, molto comode, che richiamano un vero e proprio salottino, piacevoli e confortevoli, in modo che si abbia la possibilità di compiere una vera a propria “passeggiata sull’acqua” attorno alle mura. Lo Iat promuove questo nuovo servizio turistico in un anno, il 2019, che è stato decretato dal Mibact come anno del Turismo Lento. Le barche non hanno odore di gas di scarico, si può dialogare senza il rumore del motore di sottofondo, è un servizio ecologico a motore elettrico ed anche molto tecnologico, in quanto si guida in modo semplice e divertente, con joystick.

Info utili

Queste le informazioni utili fornite dal sito del progetto “Navighiamo Cittadella”:

- Il servizio è garantito da Pasqua per tutta la stagione turistica, ogni domenica e festivi, dalle 10 alle 20.

- Il giro per compiere la navigazione completa del fossato dura in media 30 minuti

- Il prezzo del noleggio è di euro 20 a giro.

- Basterà rivolgersi all’imbarcadero di fianco al Bar Riva, nei giardini pubblici tra porta Padova e porta Vicenza, davanti alle Poste di via 4 Novembre. Possibilità di prenotare giro in barca con aperitivo durante la navigazione

- La prenotazione non è obbligatoria, la guida è senza patente

- Si potranno ammirare le possenti mura da un altro punto di vista, navigando tranquillamente nelle acque del fossato, a 360°.

- Il percorso in acqua è lungo circa 3 km.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di canone Telepass gratuito per chi risiede a Padova e provincia: l'iniziativa

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento