menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Panel sul fumetto in Iraq al Be Comics

Il Panel sul fumetto in Iraq al Be Comics

Be Comics, dopo il week end in Fiera fino al 7 continua con le mostre al San Gaetano

Una particolarità di questa edizione è stata ospitare per la prima volta in Europa una esposizione collettiva dedicata ai lavori della emergente scena del fumetto iracheno

Si sono conclusi i due giorni in Fiera di Be Comics Padova, la rassegna di esposizioni e eventi dedicati al fumetto e alla cultura pop a 360° giunta alla terza edizione. Ma la manifestazione non finisce qui, anzi. Al centro San Gaetano continuano le esposizioni. Fino al sette aprile, infatti, rimarranno aperte le mostre.

Fino al 7 aprile

Una particolarità di questa edizione è stata ospitare per la prima volta in Europa una esposizione collettiva dedicata ai lavori della emergente scena del fumetto iracheno, esposizione che si è realizzata grazie al canale privilegiato di scambi artistici e culturali che Padova ha saputo creare negli ultimi anni con la regione autonoma del Kurdistan iracheno, grazie alle attività dell'Associazione Ya Basta - Caminantes in collaborazione con la ONG Un Ponte Per..., dell'associazione culturale dedicata alla divulgazione del linguaggio del fumetto Oblò - APS e, non ultimo, la collaborazione e il sostegno del comune di Padova.

55498730_1604075903028083_4871254707718324224_o-2

Fumetto in Iraq

Proprio domenica si è svolto il panel di presentazione dell'esposizione "C'è fumetto in Iraq?", e del relativo catalogo "Un oblò sull'Iraq", prima antologia di fumetto iracheno tradotto in italiano. Introdotto da Matteo Stefanelli, direttore artistico del festival nonché direttore di Fumettologica, il più importante sito internet dedicato al fumetto in Italia, con la partecipazione dell'Assessora con delega alla cooperazione internazionale Francesca Benciolini, l'autore e presidente di Oblò - APS Claudio Calia e Shirwan Can, fondatore del Karge Comics Studio, il primo studio professionale dedicato al fumetto in Iraq,il dibattito ha illustrato la fotografia di una scena emergente e inaspettata, in cui il fumetto è prima di tutto strumento di comunicazione e condivisione tra culture diverse. 

San Gaetano

Quella del fumetto irakeno è una delle esposizioni di cui si potrà godere fino al 7 aprile al centro San Gaetano. 55604903_1604076093028064_3737394048927793152_o-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento