menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 20mila euro, per la ricerca pediatrica: il dono di GioloCenter alla Città della Speranza

A tanto ammonta il ricavato delle manifestazioni benefiche “Emozioni… in corsa” ed “Emozioni”, organizzate e promosse dall'azienda di Albignasego operante nel settore edile

Un regalo da 20.570 euro. A tanto ammonta il ricavato delle manifestazioni benefiche “Emozioni… in corsa” ed “Emozioni”, promosse da GioloCenter, azienda di Albignasego operante nel settore edile, in favore della Città della Speranza.

Emozioni... in corsa-2

La consegna

L’assegno è stato consegnato nei giorni scorsi alla ricercatrice e consigliera della Fondazione, Lara Mussolin, anche alla presenza del sindaco e vicesindaco di Albignasego, rispettivamente Filippo Giacinti e Gregori Bottin, e del consigliere regionale Massimiliano Barison. Il sostegno di GioloCenter prosegue da 11 anni, durante i quali sono stati raccolti circa 120mila euro devoluti alla ricerca pediatrica e oncoematologica. L’idea è partita con l’iniziativa aziendale “Emozioni”, rivolta a clienti e fornitori al fine di far incontrare professionalità e solidarietà, per arrivare ad aprirsi alla comunità, quattro anni fa, con “Emozioni… in corsa”, un’originale marcia caratterizzata dal lancio di polveri colorate. L’ultima edizione, svoltasi lo scorso 1 giugno, ha visto la partecipazione di 3mila persone. Claudia Giolo, responsabile della comunicazione, è a dir poco emozionata: “È per noi motivo di orgoglio essere riusciti a trasmettere ai nostri clienti e alla cittadinanza l’importanza di aiutare la ricerca. Di anno in anno il coinvolgimento cresce e ciò crea e rafforza nuovi legami”. E Stefano Galvanin, presidente della Onlus, ringrazia di cuore: “Città della Speranza trae da esempi virtuosi come quello di GioloCenter ancor più energia nel perseguire l’obiettivo di permettere ai bambini di stare bene. Ringrazio promotori e partecipanti per questo impegno che viene dal cuore”.

Emozioni 1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento