Attualità Largo degli Obizzi

La biblioteca di Albignasego diventa take away: libri in prestito attraverso una finestra

I libri si potranno quindi ritirare, o restituire, il martedì e venerdì mattina dalle 10 alle 12.30, i pomeriggi di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 17

La biblioteca di Albignasego riprende a funzionare, anche se con una modalità tutta diversa: visto che le norme attualmente non consentono di entrare all’interno dell’edificio, le gentili bibliotecarie Agnese e Annalisa accoglieranno gli utenti affacciandosi a una finestra del pianterreno di villa Obizzi. 

Come fare

«Un buon libro fa sempre compagnia» commenta il consigliere delegato Diego Bevilacqua «e a maggior ragione in questo momento in cui si è costretti a rimanere in casa, senza possibilità di uscire la sera». Si è pensato quindi di aprire una finestra sulla biblioteca, dove si potranno restituire i libri letti e ritirare i volumi prenotati: alla finestra non si potranno richiedere dei libri, che vanno invece prenotati scrivendo una mail a biblioteca@comune.albignasego.pd.it o telefonando allo 049-8042229 e attendendo la conferma della prenotazione. I libri si potranno quindi ritirare, o restituire, il martedì e venerdì mattina dalle 10 alle 12.30, i pomeriggi di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 17, il sabato dalle 10 alle 12.30. I volumi in restituzione resteranno in quarantena per 7 giorni, prima di essere nuovamente dati in prestito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La biblioteca di Albignasego diventa take away: libri in prestito attraverso una finestra

PadovaOggi è in caricamento