rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Bitonci sul Pnrr: «Va rivisto il criterio di assegnazione fondi rigenerazione urbana»

Tanti i piccoli comuni del nord che non si sono visti finanziare i progetti: «L'indice di vulnerabilità sociale dell'Istat anacronistico e inadeguato, con un'evidente disparità tra i Comuni del Nord e del Sud»

Neppure le parole del ministro Maria Stella Gelmini hanno tranquillizzato chi, tanti amministratori locali, che si sono visti negati i fondi del Pnrr. Tanti comuni, soprattutto al nord, sono stati tagliati fuori dai soldi che l'Ue presta per la ripartenza.

Gelmini

Il ministro lunedì a Padova ha rassicurato sul fatto il Governo ha recepito questo problema e che un emendamento della finanziaria prevede che 2miliardi di euro siano messe a disposizione dei comuni che vogliono investire in opere di rigenerazione urbana. Il Pnrr aveva invece privilegiato il mezzogiorno su indicazioni di Anci che comprende il criterio di indice di vulnerabilità sociale che il ministro Gelmini ha definito «un errore sul quale il Governo interverrà». 

Bitonci

Il deputato Massimo Bitonci, capogruppo Lega in commissione Bilancio e responsabile dipartimento Attività produttive del partito, probabilmente non rassicurato del ministro, è tornato sull'argomento: «I progetti di rigenerazione urbana vanno finanziati in base alla loro reale presentazione ed efficacia, non alla territorialità dei Comuni. Occorre assolutamente rivedere l'attuale criterio di assegnazione. L'indice di vulnerabilità sociale dell'Istat si è dimostrato anacronistico e inadeguato, con un'evidente disparità tra i Comuni del Nord e del Sud. Finora, solo 483 enti locali sono stati beneficiari e pochissimi del Nord. Peraltro, alle amministrazioni del Mezzogiorno va già il 40 per cento dei finanziamenti. Se non si premiano il merito e la bontà dei progetti, continuando a seguire altre logiche, non andiamo da nessuna parte. E' fondamentale integrare le risorse disponibili per finanziare tutti i progetti ammissibili, senza distinzione geografica».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonci sul Pnrr: «Va rivisto il criterio di assegnazione fondi rigenerazione urbana»

PadovaOggi è in caricamento