Lunedì, 21 Giugno 2021
Attualità

Veneto Formazione, assegnate le borse di studio “Digital Expert”: due i padovani premiati

Menzionati i migliori progetti candidati al bando, istituito con il patrocinio della Provincia di Padova e della Provincia di Treviso, per favorire l'inserimento di giovani

Veneto Formazione, Ente di Alta Formazione accreditato dalla Regione del Veneto, ha premiato oggi, venerdì 7 febbraio nella sede comunale di Palazzo Rinaldi a Treviso, i vincitori del bando di concorso in “Digital Expert”, istituito con il patrocinio della Provincia di Padova e della Provincia di Treviso al fine di inserire nel mercato 4.0 professionisti under 35 capaci e meritevoli. Insieme a Luca Burei e Stiven Prete, CEO di Veneto Formazione, a conferire i riconoscimenti il Vice Sindaco e Assessore alle Attività Produttive del Comune di Treviso, Andrea De Checchi, l’Assessore alle Politiche per la Scuola del Comune di Treviso, Silvia Nizzetto, il delegato della Provincia di Treviso, Giancarlo Da Tos.

Digital Marketing

Ai tre vincitori, selezionati tra gli oltre cinquanta partecipanti che hanno presentato un progetto innovativo, sono state assegnate altrettante borse di studio, del valore di 16mila euro ognuna, per la partecipazione all'edizione 2020-2021 del Master in Digital Expert di Veneto Formazione. Il Master consiste in un percorso formativo di 500 ore di lezione destinato a supportare i giovani professionisti di domani nell'acquisizione di competenze trasversali nel Digital Marketing, Web e Graphic Design. Inoltre, nel corso della cerimonia, sono state conferite anche cinque menzioni speciali, del valore di 500 euro ciascuna. «Siamo decisamente soddisfatti per la risposta all’iniziativa che abbiamo lanciato lo scorso luglio, sia in termini di partecipazione sia di qualità dei progetti presentati - commenta a margine della cerimonia, Luca Burei, CEO di Veneto Formazione -. L’adesione che abbiamo ricevuto dai giovani, lavoratori e non, e il sostegno giunto dalle Istituzioni dei territori dove siamo presenti è per noi motivo di grande orgoglio e motivazione. Una conferma della validità dell’iniziativa, che dopo questo esordio, vogliamo portare avanti anche i prossimi anni. Con le borse di studio, infatti, vogliamo offrire ai giovani la possibilità di accedere a una preparazione professionale qualificante in un ambito, quello del marketing digitale, tra i più richiesti nel mercato e fondamentale nel rilancio della nostra economia».

I premiati padovani

• Luca Danuso, 28 anni, di Padova, Fisioterapista

Dispositivo fisioterapico

Il Core del progetto è il lancio di un prodotto ideato per la riabilitazione posturale che grazie a un Feedback esterno stimola la cute del dorso per far percepire la corretta posizione da mantenere durante l’esecuzione di esercizi. Il piano per la promozione e l’implementazione di questo dispositivo comprende l’impiego dei canali Social, anche in associazione a un corso online e a un servizio di consulenza digitale dedicato.

• Giovanni Ranzato, 34 anni, di Piazzola sul Brenta, Disegnatore Progettista Cad

WebApp rivolta ai bambini con disturbi dello spettro autistico

L’applicazione Web intende fornire ai bambini con disturbi dello spettro autistico un vero e proprio ecosistema di contenuti, adattabile alle diverse necessità relazionali, anche grazie all’interazione con le persone adulte coinvolte nella loro vita sociale. Il progetto, fondato sui principi della Comunicazione Aumentativa e Alternativa, include lo sviluppo, la promozione, e il miglioramento del Software con il supporto di specialisti del settore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veneto Formazione, assegnate le borse di studio “Digital Expert”: due i padovani premiati

PadovaOggi è in caricamento