menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione del progetto "Vo'glia di ripartire"

La presentazione del progetto "Vo'glia di ripartire"

C'è grande “Vo’glia di ripartire”: visite mediche gratuite per gli Over 65 del Comune euganeo

L'iniziativa di Confartigianato Imprese Padova prevede un vero e proprio percorso di salute: sono 890 gli over 65 che risiedono nel Comune di Vo’, si tratta del 27% della popolazione

Un aiuto concreto agli abitanti di Vo’ arriva da Confartigianato Imprese Padova, grazie al progetto “Vo’glia di ripartire”.

“Vo’glia di ripartire”

Si tratta di un’iniziativa aperta agli over 65 che potranno usufruire di visite e check medici gratuiti, un vero e proprio percorso di salute che comprende la valutazione della funzione cardiaca ed efficienza apparato circolatorio e cardiovascolare, la visita dietologica e coaching nutrizionale, la valutazione dello stato nutrizionale. A questo si aggiunge il percorso mobilità, che consente una valutazione del trofismo osseo con screening dell’osteoporosi, la valutazione del trofismo muscolare con visita fisiatrica, la valutazione del rischio cadute e gli esercizi per il miglioramento dell’equilibrio. Sarà possibile poi eseguire un test per la diagnosi precoce dell’Alzheimer e un test per la salute delle arterie. L’iniziativa fa parte del progetto “Attivi a tutte le età”, che ha preso il via a febbraio con un accordo con i Comuni di Cervarese Santa Croce, Noventa Padovana e Conselve, grazie alle risorse del Bando Regionale “Invecchiamento attivo”.

Iniziativa

Spiega Roberto Boschetto, presidente di Confartigianato Imprese Padova: «Ci è sembrato giusto, in questo particolare momento, aggiungere ai tre comuni pilota che hanno aderito al progetto anche il territorio di Vo’, che ha vissuto per primo in Veneto i pesanti effetti del lockdown. L’accordo con l’amministrazione comunale di Vo’ ci permette di offrire ai soggetti più a rischio, un aiuto concreto, per incentivarli ad un invecchiamento attivo, permettendo a un maggior numero di persone possibile di vivere più a lungo in buona salute, coinvolgendo le comunità d’appartenenza». L’iniziativa è promossa da Ancos, l’associazione nazionale comunità sociali e sportive legata a Confartigianato Imprese Padova, in collaborazione con Fondazione Milc Onlus e Poliambulatorio Arcella. Il progetto prevede infatti una serie di attività che saranno proposte nei prossimi mesi, a partire dagli screening salute che saranno realizzati in collaborazione con il Poliambulatorio. L’obiettivo è mantenere gli over 65 in salute e autonomia, attraverso una migliore gestione dell’aging.

890 over 65

Sono 890 gli over 65 che risiedono nel Comune di Vo’: si tratta del 27% della popolazione, una fascia che negli ultimi mesi è stata oggetti di particolari cautele dovute al rischio di contagio da Coronavirus. Afferma Giuliano Martini, sindaco di Vo': «Mai come in questo momento c’è bisogno di fare squadra per tutelare le persone a rischio: in una situazione non semplice come quella che stiamo vivendo, tutelare gli over 65 è di fondamentale importanza. Per questo sosteniamo l’iniziativa di Confartigianato che mira alla prevenzione, con l’obiettivo di salvaguardare la salute dei nostri concittadini». Le visite mediche e gli screening verranno effettuati al Poliambulatorio Arcella di Padova. Sarà possibile prenotarli chiamando la segreteria di Anap Confartigianato Imprese Padova al numero 049 8206387.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento