Caffè Pedrocchi in estate: aperto tutti i giorni e voucher di coppia a metà prezzo

Da lunedì 15 giugno si riprende a pieno regime: il ristorante resterà aperto tutti i giorni, da mattina a sera. Non solo: sconti ed occasioni con i “Pedrocchi bond” e, manca davvero poco, anche per la partenza dell’e-commerce

Cena di pesce o carne in stile Pedrocchi da consumare nel Plateatico del caffè senza porte con la formula due per uno? Da oggi è possibile ma solo per pochi giorni e per numero limitato di clienti nello storico Caffè Pedrocchi.

I Pedrocchi bond per il post Covid

Fedegroup società milanese che da 6 anni gestisce il caffè jappelliano, lancia infatti, post covid, i Pedrocchi bond, dei voucher veri e propri acquistabili online sul sito del Caffè. https://shop.caffepedrocchi.it/. I bond sono diversi per offerta culinaria e prezzo e sono legati anche visivamente ad una delle sale del Caffè. Sono ovviamente delle super offerte per clienti nuovi e affezionati al caffè che hanno voglia così di passare il loro ritrovato tempo libero in uno dei luoghi più affascinanti e storici della città accompagnati da pietanze e vini di qualità.

Dettagli e costi

Ecco dunque il Bond Verde con proposta di pesce o il Bond Rosso con proposta di carne che da 190 euro per due persone saranno offerti a 100 euro a coppia; o il Bond Bianco con proposta di cicchetti aperitivi che anziché 70 euro a coppia sarà offerto a 30 euro per due persone.

Attenzione il numero di bond è limitato a 100, terminati questi il cliente potrà acquistarli ma a prezzo pieno!

Si riparte il 15 giugno

Una ghiotta occasione, nel vero senso della parola, da consumare proprio da lunedì 15 giugno, tutti i giorni. Da lunedì infatti riapre il ristorante del Caffè Pedrocchi, tutti i giorni, da mattina a sera.

Torna dunque una normalità nel Caffè senza porte, una normalità che mancava alla città, ai padovani e a tanti turisti che fanno tappa fissa al Caffè nella loro visita alla città del Santo.

Parte anche l’e-commerce del Caffè Pedrocchi

Altra novità di giugno riguarda la partenza dell’e-commerce Caffè Pedrocchi.

https://shop.caffepedrocchi.it/

Tra qualche giorno attraverso il sito del Caffè sarà possibile acquistare online i prodotti a marchio Caffè Pedrocchi, già presenti come “vetrina” sulla pagina Facebook del Caffè Pedrocchi .

Tra questi solo per citarne alcuni la più venduta tazzina da caffè, la tazza mug, il barattolo di caffè e altri prodotti stagionali come le liquirizie, i gianduiotti, il panettone a Natale e la colomba a Pasqua.

Una prima ripartenza

Due modi diversi e in linea con il periodo, per riaprirsi e ripartire anche con i primi eventi, pranzi e cene, soprattutto all’aperto, nel Plateatico. Il direttore del Caffè Manolo Rigoni fa un bilancio delle prime settimane di riapertura dopo il lockdown, sotto l’egida dei chicchi di caffè marrone oro che, anche visivamente, dettano le regole all’interno della struttura per adempiere alle regole di sicurezza anti covid.

La fiducia è cresciuta pian piano

«Siamo partiti in sordina – spiega Rigoni - i padovani avevano ancora paura di uscire, sedersi ad un tavolo. Man mano che procedevano i giorni abbiamo visto però che è cresciuta la fiducia, abbiamo rivisto i nostri clienti storici ma anche molti giovani che, a distanza, sono venuti anche solo a fare colazione da noi.

Con il bel tempo poi il Plateatico ci ha premiato. Rispetto alla prima settimana di apertura infatti possiamo contare su un 10% in più di clientela con un fatturato che è aumentato del 25%. Numeri che fanno ben sperare. Sono ripartiti per capirsi questa settimana anche i festeggiamenti di laurea, rigorosamente al tavolo, senza il classico buffet con le distanze di sicurezza. Ora siamo in attesa di capire se e come potremo partire anche con gli eventi, rispettando le misure di sicurezza».

Info web

https://www.caffepedrocchi.it/

https://www.facebook.com/CaffePedrocchi/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento