menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La famiglia Alajmo

La famiglia Alajmo

Le Calandre conferma le tre stelle Michelin, i complimenti del presidente Luca Zaia

La scia di successi del ristorante della famiglia Alajmo, aperto nel 1981, prosegue mantenendo l'ambitissimo titolo assegnato dalla guida gastronomica più famosa al mondo

Il celebre ristorante di Sarmeola si conferma nell'Olimpo della ristorazione e anche per il prossimo anno porta in alto il nome della cucina italiana e padovana appuntandosi sul petto (o meglio, sulla porta) il fregio delle ambitissime tre stelle. A commentare il risultato d'eccellenza è stato il presidente Zaia.

Unici tristellati in Veneto

«Le Calandre sono una certezza: anche nel 2019 il ristorante di Rubano potrà fregiarsi delle tre stelle Michelin, conquistate per la prima volta nel 2003, allungando così quella straordinaria stagione di successi e di riconoscimenti di Massimiliano Alajmo e della sua famiglia. Qui, alle porte di Padova, si sta scrivendo una delle più belle pagine di storia della ristorazione e dell’ospitalità veneta e italiana». Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, saluta l’ennesima conquista delle tre stelle nella nuova edizione della Guida Michelin Italia da parte del ristorante Le Calandre dello chef Massimiliano Alajmo, unico veneto dei dieci “tristellati” del 2019.

Qualità costante

«Se questo tempio della gastronomia da anni è presente nella classifica dei 50 migliori ristoranti del mondo» conclude Zaia «significa che l’impegno, il lavoro, la passione, la ricerca, il dinamismo e la creatività degli Alajmo e dei loro valenti collaboratori non sono mai venuti meno. Complimenti vivissimi ai protagonisti di questa eccellenza che
proietta una bellissima immagine del Veneto a livello internazionale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento