Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità

"Mi vaccino per...": al via a Padova la maxi-campagna di comunicazione per la vaccinazione anti-Covid

Ogni testimonial, in tutto sono 11, mostra il braccio vaccinato sul quale compare un piccolo cuore, mentre il claim afferma “Una scelta di cuore, una scelta per tutti” e sotto, in caratteri cubitali, “Mi vaccino per…”, con ogni testimonial che sottolinea per chi fa questa scelta

Nonna Elena, una delle testimonial della campagna

Parte già giovedì 11 febbraio online e dal 15 febbraio con le affissioni stradali la grande campagna di comunicazione che ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di vaccinarsi contro il Covid-19.

Il messaggio

Semplice e diretto il concept della campagna: ogni testimonial, in tutto sono 11, mostra il braccio vaccinato sul quale compare un piccolo cuore, mentre il claim afferma “Una scelta di cuore, una scelta per tutti” e sotto, in caratteri cubitali, “Mi vaccino per…”, con ogni testimonial che sottolinea per chi fa questa scelta. Il messaggio è chiaro: vaccinarsi è una scelta di cuore, una scelta che si fa per sé stessi certo ma anche per tutte le persone con le quali siamo quotidianamente in contatto. Se tutti facciamo così, e quando man mano arriveranno le dosi vaccinali risponderemo SI all’invito a presentarci al Punto di Vaccinazione (per Padova città il padiglione 6 della Fiera) in tempi abbastanza brevi avremo messo nell’angolo il virus e i pericoli che comporta.

Testimonial

I testimonial della campagna sono tutti padovani che si sono messi a disposizione volontariamente, non modelli professionisti, e meritano un ringraziamento per aver aderito con entusiasmo a questa iniziativa di comunicazione. Sono: Ivo Tiberio, Debora Petrina, Beatrice Veronese, Jacopo Pivetta, Elena Maria Carlet, Marina Contarello, Anna-Laura Cortinovis, Paolo Martin, Matteo Greggio, Altea Condelli. A loro si aggiunge naturalmente il sindaco Sergio Giordani I manifesti sono stati realizzati nei formati 6x3 metri, 100 x140cm, 116x352 cm e 118,5x176 cm e saranno affissi in tutta la città.

Sindaco

Il sindaco Sergio Giordani sottolinea: «I padovani hanno grandi aspettative e noi come Comune ci siamo messi a disposizione senza risparmiarci. Prima con l’allestimento del grande Polo delle Vaccinazioni in Fiera, esempio di efficienza e rapidità a livello nazionale a livello e ora con questa grande campagna di sensibilizzazione. È compito delle istituzioni informare e sensibilizzare la popolazione: se non raggiungeremo un adeguata adesione alla campagna vaccinale falliremo l’obiettivo e pagheremo un prezzo altissimo. Ecco perché vaccinarsi è una scelta individuale che però diventa una scelta per tutti. Una scelta di cuore, una scelta per tutta la comunità. Se sapremo essere uniti, non solo ci salveremo dalla pandemia e quindi tuteleremo la nostra salute ma salveremo anche l’economia, il lavoro e quindi il nostro stesso futuro collettivo. Vedo tante piccole polemiche attorno a noi. Gossip, scaramucce, chiacchiere al vento su tanti temi futili ma io ho le idee chiare anche come padovano tra i padovani e non sono interessato a questioni marginali. Oggi dobbiamo pensare alla salute e salvare la città come prima priorità. Come Sindaco, sono ogni giorno in campo per questo. Ringrazio tutto il mio staff che ha lavorato sodo per produrre questo bel progetto»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi vaccino per...": al via a Padova la maxi-campagna di comunicazione per la vaccinazione anti-Covid

PadovaOggi è in caricamento