Dal Comune 400mila euro per lavoro, scuola, cultura, sport: «Nessuno chiuderà per il Covid»

L'amministrazione comunale di Carmignano di Brenta stanzia l’intero avanzo di amministrazione del 2019 in supporto delle attività e iniziative per la ripresa economica

Il sindaco Alessandro Bolis

Si chiama "Carmignano riparte" ed è l'iniziativa che prevede l'immediato avvio di azioni e provvedimenti per consentire la ripresa post epidemia con fondi per 400mila euro che interesseranno il tessuto commerciale e produttivo, le partite Iva, le famiglie, i lavoratori. Per accedere agli aiuti sono state ideate procedure semplificate e domande da presentare direttamente al Comune.

Più potere agli enti locali

Vuole essere vicino ai suoi 8mila concittadini Alessando Bolis, sindaco di Carmignano che con l'intera amministrazione ha messo a punto un piano per il rilancio durante la "Fase 2". Il Comune ha stanziato l’intera somma derivante dall’avanzo di amministrazione del 2019, pari a 400mila euro, per sostenere misure immediate e ad accesso semplificato, tagliando le lungaggini burocratiche. «Mi aspettavo più coraggio da parte del Governo in termini di azioni e risorse per la ripartenza - spiega il sindaco - ma anche meno burocrazia. Sindaci, governatori e istituzioni locali hanno invece gestito l’emergenza con capacità e forza, tanto che meritano oggi più responsabilità e libertà di azione. I 400mila euro derivano da un’oculata e attenta gestione dei nostri bilanci e se non saranno sufficienti potranno essere aumentati. Nessun commerciante, artigiano, imprenditore dovrà chiudere per colpa del Covid-19 nel nostro Comune».

Le iniziative

Durante il lockdown sono state quasi 20 le azioni intraprese dal Comune per sostenere la comunità, tra cui lo sportello “Psicologo on line” (primo in Veneto) nell'ambito del progetto “Una comunità che si prende cura”. Alcuni servizi resteranno attivi, altri saranno aggiornati, altri soppressi perché superflui. «É un impegno organizzativo ed economico importante, che ha visto anche 15mila euro a sostegno del pagamento delle utenze - continua Bolis -, 20mila per il sostegno alimentare e la distribuzione gratuita di 40mila mascherine».

I provvedimenti

Attività economiche

  • 200mila euro, di cui 120mila a fondo perduto, a commercianti ed artigiani che abbiano dovuto interrompere le attività dal 10 marzo. 

  • Abolizione della Tosap fino al 31 dicembre 2020 per l’allargamento gratuito dei plateatici e l’ampliamento delle giornate e degli orari di apertura.

  • 80mila euro per agevolare l’erogazione alle partite Iva di prestiti alle a tasso zero fino a 6 anni per prestiti da 5 a 50mila euro.

  • Il Comune ha acquistato sei apparecchi per la sanificazione per locali con volumi dai 150 agli 800 metri cubi che saranno dati in uso gratuito a rotazione a commercianti e imprese che ne facciano richiesta .

Nuove povertà 

  • Grazie a un investimento di 50mila euro il Comune impiegherà disoccupati per 4 mesi a 20 ore settimanali per attività a vantaggio della comunità.

  • Sarà attivato il progetto “L’alveare della solidarietà" che prevede un negozio a prodotti gratuiti e altre iniziative di solidarietà, inclusione e lotta alle povertà.

  • Si sta trattando con l’ente gestore del servizio rifiuti per rimodulare le bollette. 

Famiglie

  • 30 mila euro per abbattere o annullare le rette per i centri estivi per bimbi e ragazzi dai 3 ai 14 anni. Il Comune li ha già organizzati seguendo le linee guida della Regione e sta raccogliendo le iscrizioni. Si attiveranno solo dal 15 giugno per disposizione del Governo.

  • 90mila euro saranno destinati al sostegno di affitti, utenze, mutui e spese sanitarie.

Servizi e sussidi attivi da marzo

Sussidi

  • Contributi per il pagamento delle bollette

  • Fondi aggiuntivi ai buoni spesa del Governo

  • Raccolta di beni alimentari e fondi per le situazioni di disagio

  • La spesa sospesa

  • Raccolta di cibo per gli animali di affezione

Servizi

  • Salta la fila e prenota la spesa al mercato settimanale

  • Supporto psicologico al telefono

  • Consegna di farmaci a domicilio

  • Consegna della spesa a domicilio

Commercio

  • "Noi siamo Carmignano di Brenta": realizzazione di una App per il commercio locale

Scuola

  • Servizio di stampa dei compiti

  • Assistenza ai compiti online

Cultura

  • Biblioteca: "Metti le gambe ai libri", servizio di prestito a domicilio

  • Spettacoli di teatro e letture per i bambini sulla pagina Facebook del Comune

  • Lezioni online di propedeutica musicale per i bambini

Sport

  • Vendita di magliette brandizzate per raccogliere fondi per le associazioni sportive locali

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento