rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
SICCITA'

Federalberghi appende un cartello nei propri hotel per invitare gli ospiti a non sprecare l'acqua

Monica Soranzo: «Ovviamente nessun obbligo, ma spesso piccoli accorgimenti possono fare molto»

L’obiettivo: suggerire semplici accorgimenti per evitare lo spreco d’acqua e salvaguardare così una delle risorse più preziose del pianeta, l’acqua. Lo strumento: un semplice cartello che Federalberghi Confcommercio ha diffuso tra i propri associati con l’intento di responsabilizzare gli ospiti a non sprecare acqua.

Soranzo

«Spesso – commenta Monica Soranzo, presidente degli albergatori di Padova Hotels Federalberghi Ascom Confcommercio – ognuno di noi, inconsapevolmente, consuma un quantitativo di acqua ben superiore alle proprie esigenze. Tenere, ad esempio, il rubinetto aperto mentre ci laviamo i denti comporta uno spreco che possiamo tranquillamente evitare. In albergo poi queste situazioni si amplificano: si pensi solo alla grande quantità di asciugamani che magari vengono usati una sola volta quando invece potrebbero essere utilizzati dagli ospiti più volte evitando così lo spreco d’acqua per il lavaggio. Piccoli accorgimenti possono fare molto».

Consigli

Nessun obbligo, ovviamente, ma un forte richiamo al senso di responsabilità che viene richiesto anche al turista e che in queste giornate di drammatica siccità diventa anche un impegno sociale. «L’iniziativa dei nostri albergatori – conclude il presidente dell’Ascom Confcommercio, Patrizio Bertin – è doppiamente meritoria: perché coinvolge gli ospiti facendoli sentire, in qualche modo, parte della comunità che li ospita e poi perché richiama quella stessa comunità ad essere altrettanto attenta ad un bene del quale davamo per scontata la disponibilità illimitata e che invece va utilizzato con la coscienza che si deve avere per salvaguardare il pianeta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federalberghi appende un cartello nei propri hotel per invitare gli ospiti a non sprecare l'acqua

PadovaOggi è in caricamento