rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Attualità

Devoluti dei fondi alla Basilica del Carmine con la cena di gala del Borgo dei Poeti

“The Sound of Elegance” è il titolo dell’evento che, per la prima volta, ha illuminato la facciata della romanica Basilica in piazza Petrarca, fantastica scenografia della cena spettacolo a cui hanno partecipato 140 ospiti e il sindaco Giordani

Buona la prima di “The Sound of Elegance”: donati alla Basilica del Carmine di Padova fondi grazie alla cena spettacolo ideata da Ermano Sguoto e dall’associazione “Il Borgo dei Poeti al Carmine”, con il sostegno di Aston Martin Verona per il debutto del nuovo Suv DBX 707. Ospite speciale la cantante statunitense Ty Le Blanc; il saluto del sindaco Sergio Giordani.

L'evento

“The Sound of Elegance” è il titolo dell’evento che, per la prima volta, giovedì sera ha illuminato la facciata della romanica Basilica del Carmine, in piazza Petrarca a Padova, fantastica scenografia della cena spettacolo a cui hanno partecipato 140 ospiti, per iniziativa di Ermano Sguoto, presidente dell’associazione “Il Borgo dei Poeti al Carmine” e titolare di “Wiennese Brace&Cantina”, con il patrocinio del Comune di Padova e il sostegno di Aston Martin Verona, rappresentante dell’iconico marchio automobilistico britannico.

Gli obiettivi

Scopo dell’associazione è quello di rivalutare l’antico quartiere padovano, che ha come fulcro il complesso di Santa Maria del Carmine. Parte del ricavato della cena di gala sotto le stelle è stato devoluto alla basilica. Gli invitati sono stati accolti dalla raffinata mise en place imbandita nello slargo di via Petrarca, la strada antistante l’ingresso (chiusa al traffico fino a mezzanotte) di “Wiennese Brace & Cantina. L’aperitivo a buffet è stato servito nella sala del ristorante Brace&Cantina, che Ermanno Sguoto ha avviato a completamento della storica pasticceria “Wiennese” di via Francesco Petrarca. La cena a tavola ( allietata dalle bollicine dello Champagne Thiénot e da altri vini francesi)  ha proposto crema di cannellini con paprika affumicata, tartare di Blonde di Pantano ai profumi del Mediterraneo, il risotto al tartufo nero dei Colli Berici, il brisket di Black Angus Pantano con patate viola francesi  e la Sacher con panna in puro stile “Wiennese”.

Aston Martin

Nella scenografia dell’evento ha brillato l’Aston Martin DBX 707, tra i suv più potenti al mondo e punta di diamante dell’ultima generazione della casa inglese, rappresentata dal Gruppo Benati di Verona, sponsor dell’iniziativa. La cantante statunitense Ty Le Blanc, star della serata condotta dalla giornalista Savina Confaloni, ha aperto la sua performance con una straordinaria versione di “Diamonds are forever”, omaggio musicale alla classica cinematografia di James Bond, in cui  l’Aston Martin è la super sportiva di lusso compagna di tante avventure dell’agente segreto 007 creato dallo scrittoreIan Fleming.

Giordani

Il sindaco di Padova, Sergio Giordani, al termine della cena di gala ha ringraziato “Il Borgo dei Poeti al Carmine” per l’originale iniziativa di valorizzazione dell’antico quartiere e portato il saluto dell’amministrazione comunale, patrocinatrice dell’evento, insieme all’assessore al commercio e attività produttive Antonio Bressa e al presidente del consiglio comunale Antonio Foresta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devoluti dei fondi alla Basilica del Carmine con la cena di gala del Borgo dei Poeti

PadovaOggi è in caricamento