Voucher sconto per i centri estivi comunali: la domande da presentare entro l'8 luglio

In Comune di Este mette a disposizione alcune agevolazioni per la frequenza dei centri estivi per i bambini ai genitori che ne faranno richiesta, fino a un massimo di 80 euro ciascuno

(foto: archivio)

Il Comune di Este sostiene le famiglie con bambini e, per la frequenza dei centri estivi all'interno del territorio comunale, concede un voucher bonus. Lo sconto va richiesto entro l'8 luglio e prevede un contributo fino a un massimo di 80 euro a bambino per la fascia 3-14 anni.

I centri estivi

Sette i centri estivi a cui si può aderire facendo richiesta del voucher per il periodo dal 13 luglio al 7 agosto. L'offerta comprende: Ludoteca Twister al patronato Redentore (3-5 anni); Ludoteca Twister al Prà d'Este (6-11 anni); Fondazione Irea Morini Pedrina al Centro servizi per l'infanzia Santa Maria delle Grazie (0-6 anni); Fattoria Morlungo (4-16 anni); Team Euganeo alla piscina comunale (6-11 anni); Patronato Santissimo Redentore (6-14 anni); C'è l'Este Rugby (6-14 anni).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come fare domanda

Le domande si potranno presentare utilizzando il modulo presente sul sito web del Comune di Este entro mercoledì 8 luglio. Il documento sarà disponibile anche nell'apposito vano del portone di ingresso del municipio. I formulari compilati andranno consegnati tramite Pec a este.pd@legalmailpa.it, tramite mail ordinaria a buonispesa@comune.este.pd.it, via posta ordinaria o raccomandata a "Comune di Este, piazza Maggiore 6 - 35042 Este" o depositandoli nella cassetta postale del municipio. «I centri estivi sono un importante aiuto alle famiglie che hanno necessità di conciliare i tempi di vita e di lavoro, ma anche un segnale di ripartenza e ritorno alla socialità per i più piccoli - afferma il sindaco Roberta Gallana -. Dopo mesi di chiusura è fondamentale per i più giovani tornare ad avere occasioni di crescita e confronto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento