rotate-mobile
Attualità

Fusione Configliachi-Altavita, Cgil: «Se è vero, devono prima discuterne con noi»

«Ci interessa sapere quali siano le volontà dei due enti rispetto alla gestione delle strutture e, in particolare, del personale dipendente che vi lavora all’interno»

«Negli ultimi giorni, diversi iscritti ai nostri sindacati ci hanno riferito che il prossimo 8 aprile ci sarà un incontro tra i Consigli d'Amministrazione delle Ipab Altavita Ira e Configliachi con il Presidente della Provincia di Padova, Sergio Giordani. Sempre in modo informale, siamo venuti a sapere che tema dell’incontro sarà l’ipotesi di avviamento di un processo di possibile fusione tra i due enti da realizzarsi nel prossimo futuro». A dare la notizia, poi confermata da ambienti vicini ai due enti, è stata la Cgil, che chiede di partecipare e diventare parte attiva per un'eventuale soluzione.

La richiesta

«In merito a tutto ciò, abbiamo inviato una richiesta urgente ai CdA delle due Ipab padovane per organizzare al più presto, prima dell’8 aprile ben inteso, un incontro con le nostre organizzazioni sindacali. E ci aspettiamo una risposta positiva». È questa la richiesta avanzata ieri, giovedì 5 aprile, da Alfredo Sbucafratta della FP Cgil Padova, Andrea Ricci della Cisl FP Padova e Rovigo e Stefano Tognazzo della Uil Fpl Padova, ai CdA di Altavita Ira e Configliachi in merito alle voci di fusioni tra le due Ipab, circolate insistentemente nei giorni scorsi.

I chiarimenti

«È necessario – proseguono i tre sindacalisti – che i due CdA ci forniscano tutti i chiarimenti ufficiali riguardo a queste voci e soprattutto ci confermino se siano vere o meno. E non solo: ci interessa anche molto sapere quali siano le volontà dei due enti rispetto alla gestione delle strutture e, in particolare, del personale dipendente che vi lavora all’interno. Personale che, come è comprensibile, sta vivendo con una certa apprensione la situazione che si sta creando. Per questo motivo – concludono Sbucafratta, Ricci e Tognazzo – auspichiamo una convocazione celere di questo incontro in modo da chiarire tutti i dubbi su quanto sta avvenendo e poter così fornire informazioni ufficiali al personale interessato delle due Ipab in merito al proprio futuro».  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusione Configliachi-Altavita, Cgil: «Se è vero, devono prima discuterne con noi»

PadovaOggi è in caricamento