Attualità Albignasego

Un weekend di generosità, tra cibo e regali: l'iniziativa del Comune padovano

Numerosi gli esercizi commerciali dove si potranno donare alimenti, per consentire alle famiglie bisognose di imbandire il pranzo di Natale e mettere sotto l’albero dei giocattoli per i loro bambini

Tutto pronto per accogliere i doni che la generosità degli albignaseghesi indirizzerà ai cittadini meno fortunati, in maniera da trascorrere tutti un Natale sereno di festa: sabato 12 dicembre nei supermercati e nei negozi di alimentari di Albignasego si raccoglieranno alimenti con i quali comporre le ceste natalizie da donare alle famiglie in difficoltà, con le quali potranno imbandire il pranzo di Natale.

Natale 2020, le migliori offerte

Cibo e regali

Davanti ai supermercati Lazzarini, A&O, Alì, Interspar, Prix e Lidl saranno presenti dei volontari, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18, che consegneranno l’elenco degli alimenti da donare e raccoglieranno le confezioni. Nei seguenti negozi, invece, sarà allestito un punto di raccolta, dove ognuno potrà donare gli alimenti della lista, che poi alla sera la Protezione civile passerà a ritirare: gastronomia San Bellino, Panetteria Cecchinato, Minimarket Europa, Antica tradizione del pane, pastificio Danilo, Alimentari Noventa Fabio. Le ceste saranno poi confezionate e consegnate nei giorni di sabato 19 e domenica 20 alle famiglie bisognose. All’interno delle ceste il Comune inserirà dei buoni spesa, per acquistare prodotti freschi negli esercizi commerciali che hanno aderito: i negozi di ortofrutta Annalisa, Bellon e Lando, il minimarket Europa, e le macellerie Michelotto, Mingardo, Griggio Andrea, Carlotto e Michelotto Marco. «Ringraziamo le attività commerciali che si sono rese disponibili ad ospitare la raccolta» commentano il sindaco Filippo Giacinti e l’assessore Roberta Basana «e ringraziamo anche i cittadini che passeranno a donare i generi alimentari, che consentiranno a circa 200 famiglie in difficoltà di trascorrere un Natale con un pranzo speciale». Sabato e domenica, invece, nel villaggio di Natale allestito nel parco di villa Obizzi, la Pro Loco raccoglierà dei regali da donare ai bambini: si accettano confezioni nuove di giochi, giocattoli e libri, non incartati, che si potranno consegnare nel salotto di Babbo Natale, allestito sotto al portico di Villa Obizzi, dalle ore 10 alle ore 18.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un weekend di generosità, tra cibo e regali: l'iniziativa del Comune padovano

PadovaOggi è in caricamento