Firma accordo di programma per il nuovo Policlinico, Giordani: «Un ponte verso il futuro»

«Due Poli di eccellenza, uno in centro storico e uno a Padova Est, per fare della nostra città una capitale mondiale delle scienze mediche, senza mai dimenticare che a fare la differenza sono le persone»

«Magnifico risultato per la città, un ponte verso il futuro che dà speranza in questa fase difficile e punta tutto su quello che in queste settimane abbiamo capito ancor di più essere pilastri fondamentale sul quale si basa la nostra comunità: la salute, la sanità pubblica, la ricerca. Sono profondamente soddisfatto del lavoro di squadra fatto. Due Poli di eccellenza, uno in centro storico e uno a Padova Est, per fare della nostra città una capitale mondiale delle scienze mediche, senza mai dimenticare che a fare la differenza, come accade in questi giorni, sono le persone, cosa che dovremo ricordarci anche in futuro. Il fatto che il Giustinianeo sarà rilanciato, rigenerato, dotato di un modernissimo nuovo Pronto Soccorso, con in aggiunta un magnifico Parco delle Mura dove prima c’era una edificazione caotica è motivo di ulteriore orgoglio. Avevo detto, appena eletto sindaco, che in 6 mesi avremmo deciso e così abbiamo fatto: oggi mi viene da dire che è stata una scelta di buon senso, dopo i repentini cambi progettuali degli anni precedenti. Le emergenze, come dimostra l’epidemia del Covid-19 non bussano alla porta chiedendo permesso prima di fare irruzione nelle nostre vite e fare presto è oggi più necessario che mai»: questo il commento di Sergio Giordani, sindaco di Padova, sulla firma dell’Accordo di Programma con la Regione per il Nuovo Polo della Salute, in programma il 22 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento