Alta marea eccezionale a Venezia: nasce il conto corrente per donazioni alla città

Lo ha annunciato il sindaco Brugnaro dopo la drammatica acqua alta del 13 novembre. Le donazioni saranno impiegate per ricostruire il patrimonio e le attività danneggiate

La marea eccezionale che ha colpito Venezia ha procurato danni ingenti alla città storica, forse inestimabili. E mentre la triste conta è ancora in atto e le massime cariche dello Stato si alternano nel visitare la perla lagunare, il sindaco ha istituito un conto corrente per aiutare la città a rialzarsi.

Ancora tanto da fare

Edifici pubblici, rive e fondamenta, la basilica di San Marco e l'immenso patrimonio storico-artistico, musei, scuole, le isole, le abitazioni, i negozi e le attività artigianali sono stati devastati dall’acqua alta e dalla furia del vento. Il primo cittadino Luigi Brugnaro ha annunciato l'apertura di un conto corrente per ricevere donazioni dall'Italia e dall'estero. Donazioni che saranno dirette al ripristino di quanto è stato danneggiato dagli eventi climatici eccezionali. «La città, con i suoi abitanti e la collaborazione di tutte le forze dell’ordine, della protezione civile e dei vigili del fuoco» ha commentato Brugnaro «si è messa subito al lavoro per sistemare, ripristinare, ricostruire e ripartire, ma l'attività da fare resta ancora enorme».

Conto corrente

Di seguito tutti gli elementi utili per poter procedere con le donazioni.

Intestazione conto: Comune di Venezia - Emergenza acqua alta
Causale: contributo emergenza acqua

Per bonifici effettuati dall'Italia:
Iban: IT 24 T 03069 02117 100000 018767

Per bonifici effettuati dall'estero:
oltre al medesimo Iban è necessario riportare il codice Bic
Iban: IT 24 T 03069 02117 100000 018767
Bic: BCITITMM

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggilo anche su VeneziaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento