menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Selvazzano: contributi a fondo perduto per le attività economiche danneggiate dal Covid

Il bando scade il prossimo 7 dicembre, di seguito tutte le informazioni per potervi accedere, la documentazione da presentare e le categorie che sono escluse

L’Amministrazione Comunale di Selvazzano a seguito della diffusione epidemiologica causata dal Covid-19, grazie all’approvazione della variazione di bilancio ha ritenuto di erogare contributi a fondo perduto a sostegno delle attività economiche per contenere gli effetti negativi sul contesto produttivo locale causati dallo stato di emergenza sanitaria.

L'importo

«Abbiamo stanziato l’importo complessivo di 176mile euro – sottolinea il sindaco della Città di Selvazzano Giovanna Rossi – da destinare alle attività economiche operanti sul territorio comunale per le spese sostenute nel periodo di emergenza sanitaria da Covid-19. Un atto concreto per dimostrare il nostro sostegno e la nostra vicinanza nei confronti delle varie realtà commerciali e non solo, che stanno attraversando questo difficile momento ed hanno subito chiusure o limitazioni alla loro attività a seguito della diffusione epidemiologica causata dal virus». Sono aperti i termini per la presentazione delle domande in misura pari all’80% delle spese sostenute nel periodo di emergenza relative ad utenze (acqua, energia elettrica, riscaldamento, telefonia, sanificazione e DPI) e del canone sui mezzi pubblicitari versato per l’anno 2020.

Chi può accedere

Possono accedere al contributo le attività economiche di Selvazzano Dentro che possiedono i seguenti requisiti: risultano esercitare l’attività di commercio in sede fissa (negozi), pubblico esercizio con somministrazione di alimenti o bevande (bar, ristoranti, pizzerie, trattorie ecc.), servizi alla persona (estetisti, parrucchieri e similari) e gestione di palestre; risultano attive sia alla data di scadenza dell’avviso pubblico che alla data di liquidazione del contributo ed in possesso dei requisiti di ordine generale all’art.4 dell’avviso pubblico; hanno dichiarato volumi d’affari ai fini IVA per l’anno 2019 inferiori a 1.500.000 euro. Sono esclusi dai benefici del presente avviso le attività economiche che svolgono l’attività nelle seguenti forme e ambiti: medie e grandi strutture di vendita; commercio del settore alimentare, tabacchi, prodotti farmaceutici/parafarmaceutici; edicole; istituti bancari; attività svolte da consulenti o liberi professionisti.

Contributo erogato

Il contributo sarà erogato in misura pari all’80% delle spese relative ad utenze sostenute nei periodi di limitazioni dell’attività, (energia elettrica, acqua, telefonia, riscaldamento, sanificazione locali e DPI) e del canone sui mezzi pubblicitari versato per l’anno 2020, debitamente documentate mediante ricevute di pagamento e in ogni caso tale contributo non potrà essere inferiore a 200,00 euro e superiore ad 600,00 euro per ciascuna impresa (al lordo della ritenuta del 4% se dovuta). Le risorse stanziate saranno assegnate nei limiti della disponibilità dei fondi. In caso di sopravvenute risorse disponibili, anche successivamente alla chiusura del bando, l’Amministrazione Comunale si riserva di integrare lo stanziamento, di mantenere la validità dell’elenco e di provvedere al finanziamento delle domande ammesse ma non finanziate per carenza di risorse. L’importo del contributo erogato è da considerarsi al lordo della ritenuta d’acconto del 4% se dovuto.

Le domande

Le domande dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente il modulo predisposto dal Comune, corredato dai relativi allegati e dalla documentazione delle spese sostenute, mediante PEC all’indirizzo selvazzanodentro.pd@cert.ip-veneto.net entro e non oltre le ore 13 del 7 dicembre 2020. Alla domanda sarà necessario allegare: ricevute comprovanti il versamento delle spese ammesse per l’erogazione del contributo; dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. n. 445/2000) - Modello di dichiarazione di conformità al Regime Quadro di cui agli articoli da 53 a 64 del DL 19 maggio 2020, n. 34, come approvato dal Regime di aiuto SA.57021 e dell’insussistenza dei casi di esclusione; copia del documento di identità in corso di validità. Gli uffici preposti verificheranno la completezza delle informazioni fornite e dei documenti allegati, nonché la sussistenza dei requisiti obbligatori previsti, riservandosi la facoltà di richiedere tutte le precisazioni ritenute necessarie. I contributi verranno erogati in un’unica soluzione mediante bonifico bancario entro 30 giorni dalla comunicazione di ammissione della domanda che farà seguito alla determina di approvazione delle domande accolte. Per tutte le infomazioni: Ufficio Commercio del Comune di Selvazzano Dentro, tel. 049 8733914-926 e-mail: commercio@comune.selvazzano-dentro.pd.it. Orario di apertura, lunedì: dalle 09.00 alle 13.00 – dalle 16.00 alle 18.00; martedì: dalle 11.00 alle 13.00; giovedì e venerdì: dalle 09.00 alle 12.00

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento