rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Esodo estivo, aumentano i controlli delle forze dell'ordine sulle strade padovane

Gli enti proprietari delle strade, per favorire la fluidità del traffico, hanno garantito la sospensione dei cantieri stradali, salvo il caso di interventi non rinviabili che si cercherà, comunque, di effettuare nelle ore notturne

Si è riunito in Prefettura a Padova il Comitato operativo per la viabilità al fine di fare il punto sull’incremento dei flussi veicolari dovuti all’esodo estivo ed alle problematiche connesse. All’incontro, presieduto dal Viceprefetto dirigente dell’Area di protezione civile, oltre al comandante della sezione di polizia stradale ed al comandante provinciale dei vigili del fuoco, hanno partecipato i rappresentanti delle forze di polizia, dei principali enti proprietari delle strade, della Provincia di Padova, del Comune di Padova e del Suem 118.

Esodo estivo

Sono state esaminate le possibili criticità derivanti dagli elevati flussi di traffico in occasione della stagione estiva, unitamente alle iniziative messe in campo per prevenire, ove possibile, tali criticità e garantire i tempestivi interventi ove le stesse dovessero manifestarsi. In particolare, le forze di polizia hanno garantito un incremento dei servizi di vigilanza sulle principali arterie, soprattutto nel fine settimana e lungo quelle strade ove si prevedono i maggiori volumi di transito. Una specifica attenzione sarà inoltre dedicata alle aree di sosta maggiormente frequentate, anche al fine di prevenire il verificarsi di possibili episodi criminosi. Gli enti proprietari delle strade, per favorire la fluidità del traffico, hanno garantito la sospensione dei cantieri stradali, salvo il caso di interventi non rinviabili che si cercherà, comunque, di effettuare nelle ore notturne. Specifici interventi saranno poi effettuati al fine di prevenire il divampare di incendi nelle aree contigue alle sedi stradali, attraverso lo sfalcio dell’erba e la pulizia delle sterpaglie ivi presenti. Al riguardo il Prefetto Raffaele Grassi ha dichiarato: «Nella riunione odierna sono state analizzate, insieme alle Forze dell’ordine e a tutti gli organi competenti, le attività e le risorse di assistenza e di prevenzione da mettere in campo in occasione dell’esodo estivo, in particolare sulla rete viaria stradale e autostradale. Lo scopo dell’incontro è stato quello di riunire gli attori in gioco per creare le sinergie necessarie a permettere ai cittadini di raggiungere i luoghi di villeggiatura in piena tranquillità e senza eccessivi disagi. Colgo quindi l’occasione per richiamare l’attenzione di chi si metterà in viaggio nelle prossime settimane al rispetto delle regole e del buon senso nella guida, al fine di evitare rischi per l’incolumità pubblica e consentire a tutti di trascorrere delle serene ferie estive».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esodo estivo, aumentano i controlli delle forze dell'ordine sulle strade padovane

PadovaOggi è in caricamento