Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità Stanga / Via Giovanni Savelli

Dall'autoisolamento nasce "Latte e Amuchina": la canzone dei sette coinquilini di via Savelli

In autoisolamento da quando i genitori di uno di loro sono risultati positivi al Coonavirus, i sette ragazzi hanno creato una canzone e un video che ha raggiunto le 1.000 visualizzazioni in un giorno su Youtube

«Abbiamo una storia e una canzone che vogliamo condividere con voi». Ai tempi del Coronavirus spuntano storie su storie. E alcune sono davvero "speciali". Come questa che stiamo per raccontarvi.

Latte e Amuchina

A scriverci è Luca, che spiega: «Siamo 7 coinquilini (domiciliati in via Savelli a Padova) e stiamo affrontando insieme un periodo di autoisolamento. Le due settimane sono cominciate quando la mamma e il papà di un nostro coinquilino sono risultati positivi al tampone. Dopo alcune difficoltà, come il riuscire a fare la spesa (abbiamo un caro amico che è passato e ci ha lasciato la spesa nell’ascensore condominiale per non avere contatti diretti), e alcuni dissensi dovuti all’isolamento siamo riusciti a farci forza e realizzare una canzone che possa essere un messaggio positivo per chi, come noi, sta affrontando la stessa situazione. La canzone si chiama "Latte e Amuchina", vi lascio il link del video e spero vi possa piacere. Un abbraccio virtuale da casa Savelli». Noi ricambiamo l'abbraccio e condividiamo con piacere il link di "Latte e Amuchina". E "buon" auto-isolamento ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'autoisolamento nasce "Latte e Amuchina": la canzone dei sette coinquilini di via Savelli

PadovaOggi è in caricamento