Chiusi per scelta: Coronavirus, 80 agriturismi padovani aderiscono a #iorestoacasa

Gli agriturismi di Coldiretti Veneto dispongono volontariamente la chiusura nelle prossime due settimane per aderire alla campagna #iorestoacasa. A Padova sono coinvolti circa 80 agriturismi iscritti a Terranostra, l’associazione che fa riferimento a Coldiretti, dei quali una sessantina in area Colli Euganei

Gli agriturismi di Coldiretti Veneto dispongono volontariamente la chiusura nelle prossime due settimane per aderire alla campagna #iorestoacasa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio

Lo annuncia il presidente di Terranostra Veneto, Diego Scaramuzza, dopo la decisione assunta dal Consiglio Nazionale della Coldiretti riunito in seduta straordinaria dal Presidente Ettore Prandini in videoconferenza per affrontare l’emergenza Coronavirus. «La nostra decisione vale per le 600 aziende iscritte ed è una assunzione di responsabilità verso i cittadini ed il Paese per concentrare in queste settimane decisive tutte le energie nella lotta alla diffusione del virus», spiega Scaramuzza nell’auspicare che «questo sacrificio sia utile a superare l’emergenza per rivedere tutti gli amanti della campagna nelle nostre aziende a Pasqua». A Padova sono coinvolti circa 80 agriturismi iscritti a Terranostra, l’associazione che fa riferimento a Coldiretti, dei quali una sessantina in area Colli Euganei. Aggiunge Emanuele Calaon, presidente di Terranostra Padova, imprenditore agrituristica di Vo’ Euganeo: «Speriamo di poter riprendere con serenità, ma ora è il momento della responsabilità e vogliamo anche noi dare il nostro contributo, invitando gli agriturismi ad aderire a questa iniziativa volontaria. Continueranno le iniziative e le attività di promozione intraprese dagli operatori impegnati in questo periodo ad animare con ricette della tradizione, iniziative ricreative e tanto altro i social per mantenere un filo diretto con clienti, consumatori e cittadini che nell'ambito del focolare domestico possono essere guidati dai consigli dei cuochi contadini per chi e' alle prese con i piatti da inserire nei menu' settimanali nelle proprie abitazioni o in versione tutor per la ricerca di erbe spontanee in campagna, oppure come esperti di itinerari rurali alla scoperta dell'arte minore e della bellezza del paesaggio rurale». ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento