Da Rovigo per Padova: Il Paniere Serafini dona 200 uova di Pasqua ai bambini di Oncoematologia

Duecento uova di Pasqua per i bambini in cura nella Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova: a farsi promotore di questo bel regalo è stato “Il Paniere Serafini” di Rovigo, azienda specializzata in regalistica alimentare che, in tal modo, ha voluto esprimere anche il proprio sostegno a Fondazione Città della Speranza

La consegna delle uova di Pasqua

Duecento uova di Pasqua per i bambini in cura nella Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova: a farsi promotore di questo bel regalo è stato “Il Paniere Serafini” di Rovigo, azienda specializzata in regalistica alimentare che, in tal modo, ha voluto esprimere anche il proprio sostegno a Fondazione Città della Speranza.

Uova di Pasqua-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uova di Pasqua

Le uova sono state consegnate personalmente dall’amministratore delegato Filippo Santato, alla presenza di Stefano Galvanin, presidente della Onlus, e della prof.ssa Alessandra Biffi, direttrice della Clinica. Partecipi anche alcuni medici, infermieri e ricercatori, tutti con i dispositivi di protezione individuale. Dichiara Santato: «Abbiamo deciso, in questo momento così difficile, di fare un piccolo gesto di solidarietà. Volevamo donare un sorriso ai bambini che sono ospedalizzati e a Città della Speranza così presente nel territorio e così attiva nell’aiutare soprattutto i più piccoli». Aggiunge Galvanin: «Ringraziamo Il Paniere Serafini per aver portato questo momento di dolcezza e spensieratezza. Oggi viviamo tutti una fase difficile, ma non dimentichiamoci mai dei bambini e ragazzi che da tempo lottano contro una malattia e vorrebbero poter ritrovare anche loro la normalità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento