Contributo di 400 euro per il pagamento dell'affitto: ecco come e dove richiederlo

La Regione del Veneto eroga un contributo al pagamento dell’affitto per le famiglie che, a causa all’emergenza Covid, hanno ridotto in modo importante le loro entrate nel periodo marzo-maggio 2020

La Regione del Veneto eroga un contributo al pagamento dell’affitto, pari a euro 400, per le famiglie che, a causa all’emergenza Covid, hanno ridotto in modo importante le loro entrate nel periodo marzo-maggio 2020.

Contributo

Il provvedimento mette a confronto le entrate monetarie familiari medie mensili pro capite di tale periodo, con quelle del medesimo periodo dell'anno precedente o con quelle del primo bimestre 2020, nel caso la famiglia si sia formata dopo l'1 marzo 2019, oppure, dopo tale data, siano intervenute modifiche nel numero di componenti o nel numero di percettori di entrate. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo link.

Requisiti

Sono ammesse le famiglie con i seguenti requisiti:

  • contratto di affitto registrato a nome di chi presenta la domanda;
  • residenza in Veneto;
  • cittadinanza UE. Per i cittadini non UE titolo di soggiorno in corso di validità;
  • per i nuclei già esistenti alla data dell'1 marzo 2019 nei quali nessun componente ha iniziato a lavorare (prima occupazione) dopo l'1 marzo 2019: aver avuto nel periodo 1 marzo 2020 - 31 maggio 2020 (periodo di osservazione) una riduzione delle entrate del nucleo familiare media mensile pro-capite pari o superiore al 50% rispetto allo stesso periodo del 2019 (periodo di riferimento);
  • per i nuclei che non esistevano alla data dell'1 marzo 2019 oppure per quelli in cui almeno un componente ha iniziato a lavorare (prima occupazione) dopo l'1 marzo 2019: aver avuto nel periodo 1 marzo 2020 - 31 maggio 2020 (periodo di osservazione) una riduzione del reddito familiare medio mensile pro-capite pari o superiore al 50% rispetto ai mesi di gennaio e febbraio 2020 (periodo di riferimento).

Tempi e modalità

Le domande devono essere presentate dal 15 giugno al 5 luglio 2020 (compreso) esclusivamente mediante l’applicazione messa a disposizione sul sito della Regione Veneto a questo link, utilizzabile con tutti i dispositivi connessi a Internet come smartphone, tablet e personal computer. Le istruzioni per il caricamento della domanda sono disponibili a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento