Coronavirus, nelle case di riposo calano le positività sia tra gli ospiti che tra gli operatori

Secondo i dati raccolti dalla Regione Veneto rispetto a otto giorni fa gli anziani ospiti positivi sono calati di 276 unità

Il monitoraggio è costante, attento e continuo. Consentendo così un importante e interessante confronto dei dati: la Regione Veneto ha diffuso un aggiornamento relativo ai controlli effettuati nelle 331 case di riposo venete.

I dati

Analizzando la tabella sottostante si nota che su 32.477 ospiti totali (di cui 21.636 con tampone effettuato) quelli risultati positivi da inizio emergenza sono 2.046, vale a dire il 6,3%. Un dato che scende ulteriormente se si guarda al territorio padovano: 200 positivi su 4.575 ospiti totali in 37 diverse strutture, per una percentuale che cala al 4,4%. Così come scende il numero degli ospiti attualmente positivi: rispetto alla rilevazione del 27 aprile sono calati di 276 unità. Stesso discorso per gli operatori: 79 in meno rispetto a otto giorni fa, con 1.025 positivi su 30.943 totali per una percentuale del 3,3%, in questo caso non tanto diversa da quella padovana (132 positivi su 4.104 e percentuale del 3,2%). I decessi totali tra gli ospiti sono 605, di cui 131 nelle case di riposo del Padovano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tabella case riposo Veneto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento