Coronavirus, Ennio Doris dona al Veneto 5 milioni di euro: a svelarlo Luca Zaia

Il Governatore regionale ha svelato durante il consueto punto stampa: «Voglio ringraziare una persona che ama il Veneto: è Ennio Doris, che ieri ha versato 5 milioni di euro per aiutarci a vincere questa battaglia»

Ennio Doris

«Voglio ringraziare una persona che ama il Veneto»: nel corso del punto stampa di venerdì 20 marzo - e prima di parlare della nuova ordinanza restrittiva - il Governatore Luca Zaia ha voluto ringraziare un imprenditore padovano, autore di una generosissima donazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ennio Doris

Si tratta di Ennio Doris, banchiere di Tombolo fondatore di Mediolanum, che come spiega Zaia «mi ha chiamato per chiedermi di cosa avevamo bisogno per fronteggiare il Coronavirus, e ieri ha versato 5 milioni di euro per aiutarci a vincere questa battaglia. Lui non voleva che questa donazione venisse sponsorizzata, ma l'ho voluto fare perché sono sicuro che con il suo gesto farà da apripista ad altri imprenditori veneti»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Impatto violento tra la sua bici e un'auto: bambino di 9 anni elitrasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento