Attualità Ospedali / Via Nicolò Giustiniani, 2

Un vero gioiello medico: attivata all'ospedale di Padova la macchina da 9.600 tamponi al giorno

Spiega Luca Zaia: «Garantisce 9.600 tamponi al giorno potendo effettuare in 15 minuti ciò che la macchina precedente effettuava in due ore. La nuova macchina può processare piastre da 300 campioni invece di piastre da 90, e processare 4 piastre in contemporanea»

La nuova macchina che analizza 9.600 tamponi al giorno (foto Facebook Luca Zaia)

È pronta a dare una grande, grandissima mano: è terminata nella mattinata di martedì 7 aprile all'ospedale di Padova l'installazione della macchina che sarà in grado di analizzare quasi 10.000 tamponi al giorno.

9.600 tamponi al giorno

A tagliare il simbolico "nastro" è stato Luca Zaia, Governatore del Veneto, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato due foto del prezioso strumento con tanto di spiegazione: «Ecco la nuova macchina olandese la cui installazione è terminata oggi in Azienda Ospedaliera di Padova. Essa garantisce 9.600 tamponi al giorno potendo effettuare in 15 minuti ciò che la macchina precedente effettuava in due ore. La nuova macchina può processare piastre da 300 campioni invece di piastre da 90, e processare 4 piastre in contemporanea. Con i due nuovi estrattori che l’Azienda Ospedaliera di Padova ha già ordinato, e il cui arrivo è previsto a breve, la nuova macchina può arrivare a una capacità di 20mila tamponi/giorno cui si devono aggiungere tutti quelli processati dalle singole Ulss e dall’Azienda Ospedaliera di Verona».

Macchina tamponi ospedale Padova 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un vero gioiello medico: attivata all'ospedale di Padova la macchina da 9.600 tamponi al giorno

PadovaOggi è in caricamento