Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

"Mascherine e guanti? Buttali nel secco": la campagna social di AcegasApsAmga

La campagna non solo raccomanda di evitare l’abbandono a terra, ma ricorda come guanti e mascherine debbano essere conferiti nel rifiuto indifferenziato (il cosiddetto secco) e non avviati a recupero tramite altre raccolte differenziate

La campagna social di AcegasApsAmga

"Mascherine e guanti: buttali nel secco": è questo il titolo della campagna social promossa da Comune di Padova, Consulte di Quartiere e AcegasApsAmga per promuovere il corretto smaltimento di guanti e mascherine, che accompagneranno la vita di tutti nei prossimi mesi.

Un problema ambientale e sanitario

Nei giorni scorsi, con il rapido e progressivo impiego di tali presìdi, in città hanno cominciato purtroppo a verificarsi anche fenomeni di abbandono a terra di guanti e mascherine usati. Il fenomeno non costituisce solo un problema ambientale e di decoro, ma anche sanitario, dal momento che tali oggetti potrebbero, potenzialmente, essere contaminati. Consulte di Quartiere e Comune, in collaborazione con AcegasApsAmga, hanno così deciso di attivare una campagna istantanea, destinata soprattutto a web e canali social, per sensibilizzare i cittadini allo smaltimento corretto delle protezioni individuali. La campagna non solo raccomanda di evitare l’abbandono a terra, ma ricorda come guanti e mascherine debbano essere conferiti nel rifiuto indifferenziato (il cosiddetto secco) e non avviati a recupero tramite altre raccolte differenziate, ad esempio plastica. Nei prossimi giorni, partiranno, inoltre, azioni di sensibilizzazione mirate agli esercizi aperti al pubblico, per far si che tutti abbiano in prossimità dell’uscita un contenitore in cui gettare guanti e mascherine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mascherine e guanti? Buttali nel secco": la campagna social di AcegasApsAmga

PadovaOggi è in caricamento