Attualità

Coronavirus: «Ce la faremo!», il messaggio del presidente del FAI Andrea Carandini

«Una volta risanati, ci ritroveremo a festeggiare nei pascoli, giardini, architetture e nelle manifestazioni del FAI che i volontari organizzeranno per tutti con la gioia e la passione di sempre»

Ph. Gabriele Basilico 2018 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Il messaggio del presidente del FAI Andrea Carandini è un’esortazione alla speranza.

«Carissimi amici,

viviamo in dura restrizione, ed è ancora presto per constatarne l'utilità. La natura a volte è benigna, a volte matrigna e questa volta su scala globale. Anche la nostra mente è figlia della natura ed è proprio grazie a essa che debelleremo il virus venuto da lontano.

Immagino di essere in una casa di ringhiera, come quelle della vecchia Milano, e di potervi incontrare tutti a mezzogiorno sul balcone, come stanno facendo tanti italiani in varie parti del Paese, che si fanno e danno coraggio col sorriso, obbedendo ai benèfici e inderogabili ordini del nostro Stato. Mai come oggi ci appare evidente la necessità della sua guida insieme alle Regioni, ai Comuni, della competenza degli scienziati e della dedizione di medici, infermieri e tecnici - soprattutto delle regioni più colpite -, proetési nel salvare vite umane. Credevamo di essere onnipotenti seppure mortali e invece siamo fragili anche mentre viviamo.

Ma la scossa tremenda che ora ci abbatte sta creando anche anticorpi, psicologici e civici, a cui si aggiungerà tra qualche tempo - speriamo - la protezione del vaccino. Misurate allora le restrizioni, la guarigioni e le morti, riscopriamo il senso basilare dell’esistenza, vivendo più consapevolmente, responsabilmente, generosamente e fraternamente, resi moralmente e civilmente migliori anche dal male. Affacciamoci dunque a finestre e balconi per sventolare il tricolore e per gridare: “Ce la faremo”!

Una volta risanati, ci ritroveremo a festeggiare nei pascoli, giardini, architetture e nelle manifestazioni del FAI che i volontari organizzeranno per tutti con la gioia e la passione di sempre.

Vi abbraccio tutti, colpito ma non abbattuto, consapevole ma fiducioso, come immagino siate anche voi».

Andrea Carandini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: «Ce la faremo!», il messaggio del presidente del FAI Andrea Carandini

PadovaOggi è in caricamento