Per fronteggiare la "crisi da pandemia": le misure adottate nel Comune della Bassa Padovana

L'amministrazione comunale di Pozzonovo si “arma” contro il Covid mettendo in campo varie misure a sostegno della popolazione

L’Amministrazione di Pozzonovo si “arma” contro il Covid mettendo in campo varie misure a sostegno della popolazione.

Sostegno

Da lunedì 16 novembre è aperto lo Sportello Covid dalle 9 alle 13, per aiutare chi fosse in difficoltà sociale o economica dovuta alla pandemia. Tra le opportunità offerte, anche il bonus bollette messo in campo da Comune e Cariparo, le cui richieste sono state prorogate al 31 marzo 2021. E’ attivo poi il servizio di consegna a domicilio di farmaci o spesa, dedicato a persone sole senza rete familiare. Fino al 31 dicembre c’è ancora tempo per richiedere il "Bonus Bimbi", 120 euro per l’acquisto di prodotto igienico sanitari per chi è nato dal primo settembre 2017 ad oggi. Mercoledì 18 sono state definitivamente ultimate le coperture all’esterno delle scuole, per riparare gli alunni nell’attesa dell’accesso alle classi. Complessivamente, tra pensiline e tensostruttura, sono stati spesi 23.607 euro, «soldi ben investiti – dichiara il sindaco Arianna Lazzarini - anche perché è stata una richiesta della scuola e dei genitori cui abbiamo risposto volentieri e con tempestività. Quest’anno abbiamo messo a bilancio molti fondi per la scuola, dai 75mila euro per l’adeguamento antincendio ai 12mila euro per la verifica dei solai. Continua anche il Doposcuola che abbiamo fortemente voluto con tutte le difficoltà del momento, e per il quale abbiamo stanziato 15.000 euro mantenendo inalterate le rette pur avendo maggiori oneri. Questo perché crediamo fortemente che le risorse pubbliche debbano servire per le cose essenziali, per casi sociali o per misure atte a fronteggiare l'emergenza Covid, tenendoci pronti ad ogni situazione cui potremmo trovarci di fronte, anche nel futuro. Quando si amministra, soprattutto in situazioni emergenziali, si fanno scelte pensando sempre che stiamo parlando di risorse pubbliche che devono rendere servizi alla collettività».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento