Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Carmignano di Brenta

«Mascherine chirurgiche in regalo a tutti i residenti»: l'iniziative del Comune dell'Alta

Mascherine chirurgiche a marchio CE verranno distribuite gratuitamente ai quasi 8.000 cittadini di Carmignano di Brenta da martedì 24 marzo: lo annuncia il sindaco, Alessandro Bolis, che specifica che i presidi sono stati acquistati direttamente dal Comune

Mascherine chirurgiche a marchio CE verranno distribuite gratuitamente ai quasi 8.000 cittadini di Carmignano di Brenta da martedì 24 marzo: lo annuncia il Sindaco, Alessandro Bolis, che specifica che i presidi sono stati acquistati direttamente dal Comune.

Carmignano di Brenta

Afferma Bolis: «In questi giorni mi sono mosso per cercare una fornitura di mascherine chirurgiche attraverso un’azienda di Carmignano per proteggere dal contagio i miei concittadini, in attesa di poter consegnare anche quelle che saranno donate dalla Regione Veneto grazie al Presidente Luca Zaia. Raccomando di utilizzarle a chi dovrà uscire di casa, naturalmente solo per le motivazioni consentite dai Dpcm, cioè per motivi di lavoro e di salute oppure per recarsi a fare la spesa». Le mascherine in consegna sono a marchio C.E., senza fibre di vetro, ipoallergiche e ad alta capacità di filtrazione (Test standards: EN 14683-2019). Spiega Andrea Bombonati, assessore alla protezione civile: «Per evitare assembramenti le mascherine chirurgiche, sigillate in buste, saranno distribuite a domicilio una per ciascun componente del nucleo familiare. Ci sono state consegnate nella mattinata di lunedì 23 marzo e il gruppo comunale di protezione civile sta organizzando le modalità di distribuzione. Inizieremo martedì 24 e contiamo di terminare la consegna in tutto il territorio in pochi giorni». Oltre a quelle in distribuzione ad ogni cittadino, il Comune ne ha a disposizione un’altra piccola scorta, oltre a quelle che arriveranno dalla Regione Veneto, destinate a persone con particolari necessità di tipo sanitario che devono recarsi periodicamente in ospedale. Conclude Bolis: «Abbiamo scelto di agire subito e di procedere alla consegna di queste mascherine chirurgiche in sacchetti per alimenti offerti dalla Ditta Lineapack di Carmignano di Brenta e termosaldati. Ricordo nuovamente che si tratta di presidi ad uso personale e che non sono lavabili. Oltre alla Protezione civile, che ringrazio per il grande lavoro che sta facendo, nella consegna saranno impegnati alcuni volontari oltre agli Assessori e ai Consiglieri delegati. Nel caso non vi siano state consegnate invito a chiamare il numero verde 800 642121 da venerdì mattina per segnalarlo. È possibile che alcuni cittadini non inseriti nell’anagrafe residenti possano riceverli nei giorni successivi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mascherine chirurgiche in regalo a tutti i residenti»: l'iniziative del Comune dell'Alta

PadovaOggi è in caricamento