Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

Coronavirus: #siAMOselvazzanoDENTRO, divisi dalle mura di casa ma uniti dal Bacchiglione

La proposta è quella di dipingere cartelli o lenzuola da appendere in casa o esposti sui balconi con frasi per dare coraggio

Non solo "Andrà tutto bene", l'idea è quella di dipingere cartelli o lenzuola da appendere in casa o esposti sui balconi con frasi per dare coraggio e all’insegna del motto #siAMOselvazzanoDENTRO, divisi dalle mura di casa ma uniti da un filo azzurro il fiume Bacchiglione. È questa l’iniziativa lanciata dalla Città di Selvazzano Dentro con le Associazioni di Volontariato e tutti i Cittadini, insieme contro il Coronavirus.

FOTO 1-5-13

Tanti motivi per sentirsi uniti

«In questo difficile momento, in cui sono richiesti sacrifici e sono notevoli le difficoltà per riuscire a far rispettare le regole perché ciascuno interpreta le ultime disposizioni - sottolinea il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi - in queste giornate di sole dove stare a casa è sicuramente un grandissimo sacrificio, soprattutto se ci sono bambini o anziani, le nostre Associazioni hanno scatenato la fantasia con un concorso di idee per lanciare messaggi di fiducia e di coraggio, lezioni di ginnastica, tai chi, cucina e molto altro. Tanti motivi per sentirci uniti nonostante le mura di casa ci dividano. Quello che dobbiamo fare è stare a casa nel rispetto di chi si sta sacrificando per noi, medici, personale paramedico, operatori sanitari, veterinari, commessi e personale delle attività che forniscono beni di prima necessità, Forze dell’Ordine, Volontari della Protezione Civile, della Croce Rossa e della Croce Verde e di tutti quelli che si stanno occupando di noi in silenzio e con grande amore verso la Comunità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: #siAMOselvazzanoDENTRO, divisi dalle mura di casa ma uniti dal Bacchiglione

PadovaOggi è in caricamento